Giorgio Armani a Moda Uomo Milano 2011 si sfoga sul fashion system

da , il

    Giorgio Armani a Moda Uomo Milano 2011 si sfoga sul fashion system

    Si chiude così Milano Moda Uomo con l’ultimo giorno di sfilate che vede Giorgio Armani applauditissimo per il suo defilè impeccabile ed ed elegante come sempre, ma anche in vena di critiche e polemiche. Re Giorgio ha fatto un cosidetto pelo e contro pelo al mondo della moda esprimendo il suo dissenso verso le scelte di certe griffe legate al business con un sfogo che prima ha toccato un po’ tutti, compresi stilisti secondo lui troppo eccentrici che badano di più allo show che alla reale vestibilità e qualità dei capi d’abbigliamento, per poi scagliarsi contro la griffe Prada.

    Con uno sfogo indirizzato alle griffe che creano abiti a parere suo poco reali con molta creatività messa al servizio della sfilata e dell’immagine, piuttosto che sul prodotto finale ha detto:”La moda è in mano alle banche, ad eccezione del mio in cui non ci sono debiti e non sfilano accessori”, riferendosi evidentemente all’ingresso del marchio Prada in Borsa. E dopo ha proseguito “Finiamola con la moda da circo che insulta gli uomini e li rende ridicoli. Io li rispetto, rinnovo senza stravolgere, quando creo penso sempre che poi gli abiti devono essere indossati, non devono servire a far spettacolo. Il nostro è un business serio. È da un pò di tempo che voglio parlarne e adesso lo dico: la moda oggi è in mano alle banche, alla Borsa. Non appartiene più ai proprietari, ma a chi gli sta sopra. E non riesco a capire l’influenza delle banche sul nostro mestiere, è un mistero“.

    Sul marchio Prada, Armani continua così:”Io non ho debiti. Il problema di Prada invece è di restituire i soldi che le banche hanno sborsato per rendere forte la sua griffe” e dopodichè termina “Ci sono mille modi per far soldi, la Borsa è uno. Io non voglio trovarmi di fronte alla porta di casa qualche manager thailandese con cui dover discutere. Da sempre sono solo, indipendente e felice di esserlo”. Un discorso molto chiaro e deciso a cui Prada ha deciso di rispondere con un no comment.