Giorgio Armani collezione 2011 autunno inverno

da , il

    La collezione andata in scena durante la Milano Fashion Week di Giorgio Armani è stato un tripudio di femminilità, di estrema eleganza, raffinatezza e ricercatezza che da tempo mancava sulle passerelle. I colori sono delicati, sfumature del rosa e del fumè. I pantaloni sono a gamba larga, con risvolto e terminano sopra le caviglie. Le borse sono delle piccole pochette e clutch ma non mancano le handbag di capienza maggiore. I piedi delle sue donne sono ricamati da candidi stivali spuntati. Inoltre molte delle star che abbiamo visto sul red carpet degli Oscar 2011 hanno scelto di indossare abiti del re della moda, Giorgio Armani.

    La sua collezione haute couture presentata a Parigi con la linea Armani Privé fu un trionfo, probabilmente il miglior stilista insieme a un altro talento tutto italiano, Valentino. Adesso re Giorgio ci porta nel cuore delle donne, ci fa scoprire l’anima candida e pura utilizzando colore docili come il rosa cipria, il color carne, il sabbia e il perlato, colori naturali e delicatissimi. Non sono gli unici; a questi si affiancano il nero, il corallo, il marrone e il tortora.

    Per il giorno Armani ci propone giacche e pantaloni coordinati ton sur ton. I bottoni sono essenziali per dare il giusto taglio alla giacca che tende a stringere il punto vita delineandone la forma. I pantaloni cascano a gamba larga ma si fermano prima della caviglia e sono con il risvolto.

    Per la sera predilige l’abito lungo (poteva essere diversa la scelta del re?). Allora eccoli che arrivano gli abiti destrutturati, forme gonfiate che si alternano a quelli più lineari.

    Pochette e clutch sono impugnate da tutte le modelle, piccoli scrigni preziosi, ma non mancano nemmeno le borse ‘taglie forti’, pratiche da giorno impreziosite da stampe di pitone.