Gisele Bundchen lancia la sua collezione di lingerie

da , il

    La top model Gisele Bundchen ha lanciato la sua collezione di lingerie di marca in Brasile con una sfilata scintillante a San Paolo. La nuova linea, chiamata Gisele Bundchen Brazilian Intimates, rappresenta una nuova etichetta privata brasiliana che tra l’altro Gisele ha già rappresentato precedentemente. La sfilata in streaming on line, in modo da avere una presa in diretta dei capi di intimo proposti, ha visto la modella sfilare con indosso lingerie prevalentemente di colore nudo e nero, a volte generosamente impreziosita da frange, fiocchi grandi e un sacco di glitter. Volto della campagna pubblicitaria Ipanema Hot Sands 2011, Gisele Bundchen si trasforma da modella a stilista in occasione della Fashion Week brasiliana svoltasi a San Paolo. Sulla passerella insieme a lei, un paio di modelle, (s)vestite con alcuni dei capi di biancheria intima che saranno disponibili in determinati store a partire dal ​25 maggio. I completini indossati da Gisele Bundchen si caratterizzano per il loro tessuto in raso e le rifiniture in pizzo, davvero straordinari.

    Riguardo al lancio della collezione la top – mamma ha dichiarato che ‘La vita è fatta di sogni e sono molto felice di annunciare che ora anche il Brasile ha un tipo di mercato che può puntare all’intimo. Il mio sogno è la speranza’. Abbandonata la compagnia di Angeli di Victoria’s Secret nel 2007, la top model ha scambiato le ali con piume e frange, adagiandole su tessuti cangianti, tonalità seducenti come champagne, rosa, nero e poi ancora dettagli preziosi come piccoli cristalli e paillettes che brillano alla luce del sole. Di rosso vestita sul red carpet dei MET Ball 2011, oggi Gisele si propone come simbolo del suo paese d’origine firmando anche l’accordo con una grande catena di magazzini brasiliana, la C&A per lanciare la prima delle sue tre collezioni di abbigliamento. Un grande affare non solo per la C&A, che già in passato ha collaborato con nomi celebri come Fergie, Beyoncé , Nicole Scherzinger e Christina Aguilera, ma anche per l’icona di bellezza Gisele Bundchen.