Gucci: aperto il museo del brand a Firenze con un party esclusivo

da , il

    Gucci ha aperto il museo del brand a Firenze con un party esclusivo pieno zeppo di star e vip. In occasione dei 90 anni di vita dell’azienda la griffe ha pensato di dedicare un museo ad hoc che illustrasse il lavoro fatto dal mitico marchio Gucci che si è distinto in tutto il mondo per le sue creazioni di qualità assolutamente made in Italy.

    Dopo aver parlato della nuova collezione Gucci primavera estate 2012 andata in scena alle sfilate di Milano Moda Donna appena concluse e aver lanciato a Venezia il Gucci Award for woman in cinema 2011, il brand come sempre ha organizzato una serata di gala davvero glamour ed esclusiva a Firenze a Palazzo della Mercanzia sui 1700 metri quadrati del nuovo museo firmato Gucci sito in Piazza della Signoria con tanto di installazioni d’arte che in seguito sono state donate alla fondazione Pinault. Ad accogliere gli ospiti Frida Giannini direttore creativo del brand che ha sfoggiato un abito Gucci nero con ricami dorati e Partizio di Marco, Presidente ed Amministratore delegato del gruppo.

    Moltissimi gli invitati tra cui vip e celebrities del jet set italiano e internazionale. Dalle direttrici di Vogue Anna Wintour (Vogue America), Franca Sozzani (Vogue Italia), Alexandra Shulman (Vogue UK) e Emmanuelle Alt (Vogue Paris), si sono viste alla serata di Gala anche Lapo Elkann, Luca Argentero e la moglie Myriam Catania, Carolina Crescentini, Violante Placido, Abbie Cornish protagonista dell’ultimo film di Madonna e Charlotte Casiraghi.