Il ritorno di Danielle Scutt sulle passerelle

da , il

    L’ ultima London Fashion Week ha visto il ritorno di Danielle Scutt sulle passerella con una collezione in gran parte concentrata sui gioielli del brand Freedom, che produce bigiotteria per Topshop. La designer ha la rara capacità di creare dei vestiti sexy dal look sofisticato, grazie all’attenzione per la sartoria, gli affilati e l’arguzia che mette nel design. Capi di abbigliamento simbolo sono stati le gonne a pieghe in lana lunghe fino al ginocchio, con spacchi, eleganti tutte di maglie con scollature audaci, abiti per silhouette sottili, mantenendo un aspetto abbastanza modesto.

    Per l’autunno 2011 Danielle Scutt presenta una collezione energica, confermando il suo talento che nell’ultimo anno è cresciuto notevolmente. Abiti a maglia larga, tute skinny nere, vestiti con maniche a sbuffo, trench riadattati indossati da silhouette magre quando invece le proporzioni sono abbastanza oversize. La gamma di gioielli abbinati scolpisce l’abbigliamento autunnale e invernale 2011/2012 e cattura l’attenzione con orecchini chandelier, pendenti, con pietre e oro che abbagliano, prendendo come riferimento grandi donne celebri come Frida Kahlo. Scarpe con clip, cinture a catena, girocollo, orecchini, accessori rossetto, e stile anni ’80 caratterizzano la collezione di Danielle Scutt. Infine i gioielli presentati saranno in vendita dal 1 aprile sul sito web Topshop.com, mentre saranno disponibili in tutti i punti vendita ufficiali del marchio giovanile a partire da maggio.