Imparare a camminare sui tacchi alti

da , il

    Imparare a camminare sui tacchi alti

    Le scarpe con i tacchi sono il vezzo di tutte noi donne ma camminare sui tacchi alti è uno dei problemi che assillano il maggior numero di donne sulla faccia della terra: lo scopo ideale sarebbe di riuscire ad avere un passo felpato, sensuale e soprattutto disinvolte nonostante lo stiletto o il tacco ultrafino.

    Imparare a camminare sui tacchi alti richiede infatti esercizio e determinazione oltre alla necessità di non prendersi troppo sul serio rischiando di sfiorare il ridicolo se si pensa di poter replicare i passi delle modelle sulle passerelle.

    Non esiste un modo univoco e semplice per imparare a camminare sui tacchi alti ma sicuramente esistono delle regolette di base che ci semplificano la vita: in primis bisogna imparare che quando si cammina sui tacchi alti è necessario prima di tutto appoggiare la punta del piede e poi il tacco.

    Poi sarebbe bene tenere una postura eretta, con la schiena dritta e le spalle rilassate in modo, e questa è in teoria la terza regola, da permettere al ginocchio di lavorare correttamente e senza possibilità che ceda.

    Ma è anche fondamentale saper scegliere le scarpe con il tacco che davvero fanno al caso nostro: lo stiletto è adatto a chi è abituata a camminare sui tacchi mentre le scarpe con il plateau sono l’ideale per chi non ha molta dimestichezza con questo strumento in quanto permettono al piede di poggiare benissimo.

    Esercitatevi a camminare con i tacchi dentro casa e, per la prima uscita, acquistate dei cuscinetti in silicone trasparenti da applicare all’interno delle scarpe in modo da limitare i danni.

    Infine, elemento fondamentale, quando acquistate scarpe con il tacco provatene diversi modelli e soprattutto diverse misure trovando quella che vi calza meglio e con la quale fate meno fatica possibile.

    Vi consiglio, se siete davvero negate ma volete proprio imparare a camminare con i tacchi alti, la lettura del manuale Come camminare sui tacchi a spillo di Camilla Morton: divertente, utile e istruttivo!