Jean Paul Gaultier disegna la Diet Coke 2012 [FOTO]

da , il

    Jean Paul Gaultier ha disegnato le nuove bottigliette della Diet Coke. Lo stilista, amato per le sue collezioni estrose e per l’intimo delicato e audace al tempo stesso, è stato nominato direttore creativo della Diet Coke. Con grande entusiasmo ha interpretato, secondo i suoi canoni, il nuovo style delle bottigliette della, come è conosciuta in Italia, Coca Cola Light. Al momento, Jean Paul Gaultier e il suo team ci hanno mostrato solo due delle bottigliette realizzate per la Diet Coke, ma è già previsto l’arrivo di una terza che però sarà commercializzata solo in estate.

    Come fu per Karl Lagerfeld che lo scorso anno ha disegnato la sagoma di sé stesso sulle bottigliette della Diet Coke, ora Jean Paul Gaultier ci mette del suo. Il tema della nuova stagione per la Diet Coke è Night & Day.

    Chi sarà il Night di Jean Paul Gaultier? Chi, se non il busto sexy femminile rappresentato anche sul suo profumo Classique? Un corsetto in pizzo sensuale e provocatorio riveste la prima delle due bottigliette Diet Coke.

    Inoltre, avete presente il marinaretto tanto caro a Gaultier che compare sulle boccette del profumo Le Male? Ecco, proprio quel busto a righe è stato riprodotto anche su una delle due bottigliette della Diet Coke che rappresenta il Day.

    L’ultima bottiglietta, che sarà commercializzata solo in estate, è un omaggio a Madonna. Potete vederla nell’immagine qui sopra, è l’ultima a destra, oppure nel video, qui sotto.

    Per i veri appassionati non ci sono solo le bottigliette ma anche un esclusivo set, ovvero la box da collezionista, che comprende, oltre alle due bottigliette disegnate dallo stilista, anche un bicchiere in vetro caratterizzato dalla stampa marinara.

    Le bottigliette Diet Coke by Jean Paul Gaultier sono disponibili in 9 paesi europei già da aprile. Dove potete trovarle? Ovviamente non le troverete al supermercato ma sono già disponibili nei migliori locali e club esclusivi. Se le trovate, non perdetele! ;)

    E soprattutto non perdete il video: