John Richmond Milano Moda autunno inverno 2011: tra passato e futuro

da , il

    Sebbene le tonalità e gli accessori fossero molto dark la donna di John Richmond è estremamente femminile. Durante la sfilata andata in scena nella giornata di ieri a Milano abbiamo assistito a mescolanze di tessuti quali lana, camoscio, cachemire, jersey, pelle e naturalmente denim ma ancor di più pelliccia. E sì, care le mie lettrici, è proprio la pelliccia il must have della prossima stagione fredda; ricordate? Era onnipresente anche nella collezione Philosophy di Alberta Ferretti. La passerella nei Giardini di Porta Venezia ha ospitato le signorine di John Richmond, donne sicure di sé dall’allure rock e dagli accessori ricercati.

    La donna di John Richmond, stilista britannico di grande successo, è molto femminile sebbene nono mostri mai troppo il suo corpo. Sarà proprio questo il segreto? Non scoprirsi ma lasciarsi scoprire? Certamente! Impreziosire e impreziosirsi di accessori ricercati, di abbinamenti estrosi, giocare con la propria essenza per estasiare chi abbiamo incontro è il vero segreto della seduzione. Inoltre essere belle, sentirsi belle, ci fa stare bene! Una donna che si sente bene, a suo agio tra la folla, è una donna che non avrà mai delle défaillances.

    Tailleurs classici da giorno, abiti lunghi da sera. Gonne ampiamente svasate con cascate di grandi fiori stilizzati e tantissimi minidress. La vera protagonista della prossima collezione Richmond? La pelliccia. Si presenta in dettaglio sulle spalline, intorno al collo, sulle pochette e addirittura sui sandali. È sempre bene segregare i piedi dal freddo invernale. Ma non solo sandali per Richmond, anche stivaletti in camoscio decorati con zip o fibbie, ankle boots di pelle e decolletées in tessuto.