La collezione di scarpe Primadonna Primavera Estate 2015 [FOTO]

da , il

    La collezione di scarpe Primadonna per la Primavera/Estate 2015 è anche quest’anno una delle più ricche nel settore, una linea in cui trovano spazio creazioni ispirate a mood molto diversi tra loro per interpretare al meglio le mille anime della donna moderna. Il brand specializzato in calzature e accessori low cost ha voluto una proposta estiva caratterizzata da colorazioni intense e forme grintose, diamole uno sguardo nel dettaglio.

    Al pari di collezioni come quella di scarpe Aldo Primavera/Estate 2015, anche Primadonna ha dedicato un posto di primo piano nella sua linea ai sandali, declinandoli in versioni coloratissime e molto glamour. Come avrete modo di vedere sfogliando il catalogo scarpe Primadonna online sul sito ufficiale del brand – dove troverete i prezzi di ciascun modello – e nelle immagini della nostra fotogallery, i modelli più eleganti sono previsti con tacco stiletto alto e rivestito, senza plateau esterno. Primadonna li vuole con punta open-toe e cinturino alla caviglia, in colorazioni classiche come il nero e il beige, ma anche in nuances vitaminiche come l’arancione e il rosso.

    Ma nella stagione del revival della moda anni ’70, la collezione Primadonna dedica un posto importante ai sandali platform dal deciso mood seventies, modelli con tacco più largo di uno stiletto e con plateau dell’altezza compresa tra i 3 e i 5 cm. Sono previsti in vesti a tinta unita in colori come il rosa cipria, in varianti pastello più vivaci e in quelle con motivo floreale multicolor, dedicate a chi adora un tocco più deciso nel proprio look.

    Ai modelli con tacco si alternano i sandali con zeppa, zeppe alte oppure medie a tinta unita, bicolor o in color block. Non mancano sandali flat e infradito con pietre gioiello colorate per chi non ama le altezze. Sulla scia di collezioni come quella di scarpe Fornarina Primavera Estate 2015, anche Primadonna non dimentica le dècolletès a punta nella sua proposta, modelli a tinta unita in toni classici e varianti con tomaia interamente stampata, come prescrivono i must have di stagione.

    Spazio anche a mary jane in ecopelle scamosciata, a modelli con stampa rettile e a sabot con tacco in legno dallo stile più casual. A concludere la collezione troviamo una ricca selezione di scarpe basse, ballerine con cinturino e tomaia cut-out, stringate e scarpe brogue dal mood mannish, modelli con para alta in stile anni ’70 e slip on sportive con stampe vivaci.

    Quali sono le scarpe Primadonna più belle della collezione Primavera/Estate 2015 secondo voi?