Louis Vuitton borse: Speedy diventa Bandouliere

da , il

    Louis Vuitton borse: Speedy diventa Bandouliere

    Quante di voi quando pensano alle borse di Louis Vuitton non riescono a non pensare al più classico e inflazionato bauletto? Disponibile in diverse grandezze, la Speedy è la borsa icona della maison francese, la più desiderata, ricercata e purtroppo anche taroccata tra le borse delle grandi case di alta moda al mondo. Quest’anno la Speedy diventa Bandouliere, una nuova veste comoda e pratica che sicuramente piacerà alla fashion victimis. Come riconoscere borse false sta diventando quasi un mestiere, state sempre attente quando acquistate borse di grandi maison. So che costano molto ma quello è il loro prezzo ed è standard. Quando vi propongono modelli a prezzi ribassati e ve le spacciano per vere diffidate a prescindere, è praticamente impossibile che questo avvenga.

    In realtà la differenza con il classico bauletto è pochissima; è stata semplicemente aggiunta la tracolla e per questo la Speedy prende il nome di Bandouliere. Difatti le Speedy classiche non presentavano alcuna tracolla; se la cliente la desiderava l’avrebbe dovuta acquistare a parte con costi davvero da capogiro, più di 160 euro per una cinturina agganciabile alla borsa ovviamente originale Louis Vuitton. Un po’ troppo, non credete? Eppure i rumors giunti a noi già lasciano circolare voci di prezzi che salgono. Pensate che per il modello più piccolo, la 25, quella che fu resa celebre da Audrey Hepburn, si parla addirittura di 650 euro minimo! La tracolla sarà aggiunta a tutti i modelli: 25, 30, 35 e 40 (i diversi formati).

    Molte ragazze desiderano così tanto una Speedy Louis Vuitton che la inseriscono nella loro wishlist tra le idee regalo per il compleanno di 18 anni o per la laurea e le più fortunate la ottengono davvero. Per ora la Speedy Bandouliere sarà realizzata esclusivamente nella versione tela Monogram ma se avrà il successo sperato sarà di sicuro proposta anche in altre versioni. Chissà, magari verrà inserita nella collezione di borse autunno inverno 2011 2012 con una nuova veste, chissà magari in vernice?