Louis Vuitton, sfila a Parigi la sua collezione primavera/estate 2012

da , il

    Magnifica è l’aggettivo adatto per connotare la sfilata primavera/estate 2012 di Louis Vuitton. Marc Jacobs ha voluto al centro della ‘pista’ una grande giostra vecchio stile con i cavalli, Da questi scendevano le modelle che hanno indossato tutte le nuove creazioni dello stilista.

    Una sfilata che è stata battuta al suon di campanellini, una collezione gentile e corredata da ritmi lenti ma ben cadenzati. I colori scelti per questa nuova collezione sono il bianco, il giallo pallido e il verde acqua nella sua scala più chiara.

    Le gonne sono voluminose e corte al ginocchio. Interessante a ingombrante è i motivo floreale che ha accompagnato l’intera sfilata. Gli accessori anche erano piuttosto maxi come, ad esempio, le borse che si presentano sotto formo di piccole baule a mano declinate nei colori neutri e morbidi che hanno dominato l’intera collezione.

    È una donna che gioca quella di Louis Vuitton ma è un gioco prezioso il suo, ed etereo.