Mariah Idrissi, la prima modella con il velo, posa per H&M [FOTO]

da , il

    H&M sceglie la prima modella musulmana con il velo per la sua nuova campagna pubblicitaria. Mariah Idrissi è una splendida giovane donna nata a Londra, ha 23 anni e per la prima volta, con il consenso dei genitori, posa per uno dei giganti del fashion system internazionale indossando l’hijab e dimostrando al mondo che anche le donne con il velo possono essere seducenti e alla moda.

    Dopo aver presentato la collezione Autunno/Inverno 2015-2016 di abbigliamento H&M è riuscito a tenere i riflettori su di sè grazie a una scelta che non è di certo passata inosservata. Mariah Idrissi ha origini pakistante e marocchine, ma che sia cresciuta in Occidente è evidente dal piercing sul naso e dalle foto posate che riempiono le bacheche dei suoi social. H&M l’ha voluta per una campagna che promuove il riciclo degli abiti, e dopo aver ottenuto il consenso della famiglia, le ha riservato un camerino privato e ha garantito nessun contatto con gli uomini, come prescrive la sua religione.

    Mariah ha cominciato a portare l’hijab a 17 anni, ma come dimostrano facilmente i suoi scatti, nascondere i capelli non toglie nulla alla sua bellezza e alla sua gioia di vivere. Nel clima attuale, era inevitabile che una storia come la sua venisse ripresa dalle testate giornalistiche e diventasse un punto di riferimento, forse persino una pietra miliare per una cultura in cui la femminilità non può essere espressa quasi in nessun modo. I commenti ai suoi scatti non sono mancati, così come le critiche, in primis proprio dai parenti di Mariah che vivono ancora in Oriente.

    A oggi la neo-modella ha aperto uno salone di bellezza a Londra, specializzato in hennè sul corpo. Le sue parole riguardo l’enorme successo inaspettato che ha riscosso sono: “Si ha l’impressione che le donne che decidono di portare l’hijab siano ignorate dalla moda. È sorprendente che un grosso marchio riconosca il nostro modo di portare il velo”.

    In un mondo come quello della moda in cui modelle filiformi come Gigi Hadid alimentano polemiche alquanto artificiose per i loro corpi secondo alcuni “troppo curvy” (e ricordiamo che l’Hadid è una taglia 40), Mariah porta una ventata di freschezza spostando l’attenzione su questioni ben più importanti.

    Moda e hijab, a guardare i selfie di Mariah sembra proprio che possano coesistere!