Max Mara, collezione primavera estate 2013 [FOTO]

da , il

    Max Mara torna a stupire con la sua collezione di abbigliamento primavera estate 2013, mettendo da parte il concetto classico di eleganza per far spazio a idee innovative. A dominare la collezione di abbigliamento per la bella stagione è infatti un mood safari intrigante e soprattutto le eccentriche stampe animalier, maculate e leopardate in primo piano, che sono diventate un vero e proprio must have negli ultimi mesi. Una linea di carattere per l’estate di Max Mara! Diamole uno sguardo più da vicino.

    Come molte di voi sapranno, da anni Max Mara persegue un’idea di femminilità e di eleganza più classica e sobria, proponendoci collezioni che nella maggior parte dei casi si fanno notare per stile e ricercatezza, ma senza dimenticare tocchi di carattere. Nella recente collezione autunno inverno 2012-2013 la griffe ci ha proposto bellissimi modelli di cappotti e trench davvero glamour.

    Ma da Max Mara la novità è dietro l’angolo, come ci è già capitato di notare in passato. Per la sua vivace collezione primavera estate 2013 infatti il brand ha lasciato spazio a ispirazioni diverse, a forme ariose e meno aderenti del solito, e a tonalità che rievocano l’atmosfera del deserto e dell’estate.

    Come potrete vedere nelle immagini della nostra fotogallery, la collezione di abbigliamento comprende diversi modelli di abiti, da quelli in forme aderenti a tubino con nastri da annodare dietro il collo e applicazioni sulla parte centrale, in colori neutri come il turchese, ai modelli più caratteristici con spacco a V e nodo laterale. Questi modelli hanno la caratteristica di spalle molto larghe e gonne a tubino inferiori, ma non mancano forme anche più particolari con abbottonatura che imita quella dei cappotti.

    In nero e in blu cobalto gli abiti aderenti alla silhouette con maniche corte, in turchese i modelli più sbarazzini. Ma a farsi notare sono decisamente i capi con stampa maculata, dai minidress alle gonne a tubino, fino agli abiti con fascia centrale a contrasto caratterizzata da stampa floreale.

    Largo spazio alle tute e ai jumpsuit con parte superiore segnata da scollo a V e pantaloni larghi inferiori. Anche questi modelli sono declinati più spesso in sfumature di terra, beige, taupe e nero. Non mancano però coordinati ben più vistosi caratterizzati da stampe e accostamenti in color block. Accenti forti spettano ai coordinati in rosso, mentre in bianco sono pensati blazer e capi più bon ton.

    Vi piace la nuova collezione di abbigliamento Max Mara?