Minimal Chic per San Valentino 2012, ecco come vestirsi

da , il

    Minimal Chic per San Valentino 2012, ecco come vestirsi

    Se amate il minimal chic o siete tentate di provare il fascino di questo look, allora sperimentatelo per questo San Valentino 2012, sarete alla moda e irresistibili. Il minimal chic è uno stile elegante ma non formale, dove regnano linee semplici e sofisticate allo stesso tempo. Si cura nei dettagli senza diventare apparentemente ricercato. Ecco come vestirsi nella notte degli innamorati.

    Prima di tutto il make up: deve essere un trucco monocromatico. Niente eccessi, quasi puntare al nude. Un velo di fondotinta, cipria per rendere il risultato mat e una spolverata di blush pesca. Ombretto color carne da sfumare con il rosa. Un accenno di matita nera e un velo di lucidalabbra rosato o trasparente. Detto questo passiamo all’abbigliamento.

    Rigorosamente rosso, perchè parliamo del minimal chic per San Valentino. Optare per un abito dalla lunghezza media, non inguinale ma nemmeno sotto il ginocchio. Niente scollatura ma un collo alto tagliato morbido che non fasci il collo, oppure alla koreana. Braccia scoperte se andrete in un luogo caldo, altrimenti maniche lunghe aderenti.

    La fantasia del vestito deve essere sobria, magari con delle rose stilizzate, o linee semplici nere o sfumate rosse, che non vadano in contrasto con il tono del vestito. Niente cinture nè dettagli metallici. Le scarpe, invece, dovranno essere rigorosamente décolleté, tacco non più di 10 cm e dalla linea classica. Potete scegliere modelli in vernice e non, la tinta deve essere rigorosamente nera.

    La borsa si porta a mano, quindi pochette nera, dalla linea semplice, senza glitter e con chiusura a clip. Il tocco brillante lo daranno un paio di orecchini corti preziosi da abbinare a un braccialetto morbido e sottile oppure a un anello di brillanti. Il soprabito sarà un cappotto nero, possibilmente non doppiopetto e dalla scollatura classica. Sarete ultra femminili e davvero impeccabili.