Principesse in nero nell’autunno di Monique Lhuillier

da , il

    Monique Lhuillier ha aperto la sua sfilata alla New York Fashion Week – Autunno 2011 con un capo di abbigliamento molto strano se si pensa al suo stile: un abito in stampa leopardata finemente drappeggiato. Ma stelle di Hollywood che si rivolgono a Lhullier non sembrano storcere il naso a tale creazioni ed è per questo che quando Monique Lhuillier usa un tale tessuto, a differenza magari di Dolce & Gabbana, lo fa in maniera elegante, tranquilla, calma. Diane Monique Llamas Lhuillier nata nel 1971 nelle Filippine risiede a Los Angeles. Nel 1996 assieme a suo marito Tom Bugbee ha lanciato la sua prima collezione da sposa, riscuotendo un enorme successo di pubblico e critica tanto che nel 2005 Monique disegna l’ abito da sposa per l’icona pop Britney Spears per il suo matrimonio con l’attuale ex-marito Kevin Federline. Da quel momento ha progettato abiti per Kristen Stewart, Kelly Clarkson, Heidi Montag e tante altre celebrities americane. E dire che il marito all’inizio considerava questa sua vena creativa una semplice passione.

    Niente è lasciato a caso per la stilista Monique Lhuillier. Dalle scarpe indossate con calze velate o a pois a vista, alle acconciature imperiali e ricercate, il look proposto dalla Lhuillier è sicuramente per signore. Per l’autunno le creazioni si riempiono di pizzo, chiffon e macchie di colore nero come punto di partenza per poi passare anche all’indaco, al prugna, al rosso papavero. Trend delle trasparenze anche sulla passerella autunno inverno 2011 2012 di Monique Lhuillier che per la maggior parte realizza splendidi abiti da sera, arricchiti da dettagli in oro, arricciature e alta qualità sartoriale. Nel vario ensemble di stili proposti alla NYFW autunno 2011, la designer riesce a distinguersi con vestiti di classe, molto semplici nel complesso e assolutamente pronti a conquistare la scena con la loro composta semplicità. Monique Lhuillier non ha bisogno di combattere, batte tutti con la sua estrosa pacatezza.