Ray Ban occhiali da sole e da vista autunno/inverno 2011-2012

da , il

    Novità dal mondo degli occhiali. Novità firmata Ray-ban che ha voglia reinventarsi e lo da portando sul mercato un nuovo volto per il brand tra i più amati da moltissimi generazioni. Nasce Ray-ban Light Ray! Vi state chiedendo di cosa di tratta? Beh, si tratta di una nuova collezione pensata con un innovatissimo materiale, il Ray-ban Light che è uno dei migliori materiali sul mercato realizzato il lega di titanio. I nuovi occhiali Ray-ban, accessori da must have, saranno rivestiti di questa leggerissima ma resistentissima lega la quale è anche ipoallargenica, resistente, flessibile e soprattutto molto ma molto leggera!

    Gli occhiali Ray-ban della collezione autunno inverno 2011 2012 porteranno quindi con sé questa magnifica novità. I modelli da vista si presenteranno quindi senza montature, senza viti e nemmeno saldature! Ciò significa che potrete indossare i vostri occhiali da vista senza alcun problema ma soprattutto senza alcun peso!

    Pensate invece al pezzo di punta da sempre del marchio Ray-ban, gli Aviator. Questo modello insieme ai Ray-ban Caravan saranno venduti assieme a un kit di tre lenti. Volete essere in linea con il color trend di stagione? non vi resta che cambiare le lenti ai vostri occhiali!

    Per quanto riguarda gli occhiali da sole vi basti sapere che Ray-ban pensa soprattutto ai giovani e va loro incontro importando nuovi colori e sfumature. Saranno introdotti il blu brillante e il viola profondo, il rosa, il rosso e l’avana come non li avete mai visti! Questi fantastici colori saranno utilizzati anche per i modelli da vista, per essere sempre al passo con le ultime tendenze moda.

    E ancora: nuove lenti! Queste saranno sfumate, una combinazione che va dal verde al viola fino al grigio per il modello Ray-ban Aviator, i Wayfarer invece avranno una lente sfumata rosa e grigia, i Signet verde e grigia oppure arancione e marrone. Sui Ray-ban Vagabond saranno disponibili le lenti sfumate marroni.

    Meno male che l’autunno non è poi così lontano…