Red look per Capodanno: abiti e scarpe

da , il

    La tradizione è antica ma ben certa; torniamo indietro fino all’epoca romana quando il Capodanno romano si vestiva proprio di rosso. Il popolo dell’imperatore Ottaviano Augusto, uomini e donne, usava indossare qualcosa di rosso perché questo colore così intenso e travolgente rappresentava il potere, il cuore, la salute e la fertilità. Un colore sicuramente di buon auspicio e ovviamente, come siamo soliti noi essere umani, quando stiliamo la lista dei buoni propositi che hanno bisogno di una spinta in più? Di certo a Capodanno. Per chi punterà su un colore forte e deciso come il rosso propongo questo piccolo articolo per darvi qualche spunto diverso dalla collezione di Zara per Natale che sta letteralmente impazzando in rete. Per l’intimo invece meriterà una pagina a parte, quello è tutta un’altra storia.

    Come dicevamo precedentemente non bisogna affatto spendere una fortuna per gli abiti di Capodanno e per le feste in genere, non ce n’è bisogno. Per essere glam o rock, trendy o chic, o tutto insieme basta saper combinare un look perfetto e sentirsi a proprio agio. Vi voglio dare qualche spunto ma come al solito vi avviso, non esagerate, rischiate di essere eccessivo: il rosso è un colore potente ma non perdona chi esagera.

    Fate un giro, e non smetterò mai di dirvelo, ad H&M. Anche se non è nella vostra città andate in quella più vicina e controllate, fate un giro e sono certa che troverete l’abito adatto a voi. E se in quella città c’è anche lo store di Stradivarius entrate assolutamente, è un ordine! Trovo stupendo anche l’abito di Denny Rose, forse perché lo indossa la bellissima Alessia Ventura, ma davvero strabiliante!

    Se ancora non siete convinte provate a guardare le proposte di Ermanno Scervino creata appositamente per questo Natale, di Luisa Spagnoli o l’abito lungo di Salvatore Ferragamo.

    Per le scarpe punterei su modelli classici: decolletées e open toe. Sempre da H&M trovate le prime con tacco e plateau in tinta con la scarpa in rosso scamosciato ma se volete qualcosa in vernice potete puntare invece su quelle di Miss Sixty. Menzione d’onore va a Grey Mer per il particolare sul tacco che impreziosiscono una modello semplicissimo e lo rendono davvero elegante. L’appetito vien mangiando: bene! Allora guardate un po’ le open toe dello stilista più amato dalle donne Christian Louboutin o il modello proposto da Pura Lopez con maxi fiore in organza. Per chi preferisce uno stile più comodo ma rock-aggressive propongo una variante: gli stiletti spuntati di Alexander McQueen, ma forse questi sono solo un miraggio.