Tendenze Autunno Inverno 2016-2017, i must have da Milano Moda Donna [FOTO]

da , il

    Le sfilate di Milano Moda Donna Autunno/Inverno 2016-2017 sono state anche quest’anno le più seguite dalle fashioniste di tutto il mondo, star e donne appassionate di moda interessate ai trend per la prossima stagione. Le grandi maison italiane non hanno deluso, muovendosi con la grazia unica del made in Italy tra tradizione e innovazione, e realizzando creazioni assolutamente da non perdere.

    I colori moda dell’Inverno 2016

    Milano Moda Donna, i look

    Se da una parte, la Fashion Week manda nel panico le appassionate di moda soprattutto per l’ansia di avere il look giusto, dall’altra gli outfit in passerella riescono sempre a ripagare l’attesa senza mai deludere. Poche le griffe italiane che hanno scelto le tinte scure per i loro capi invernali, molte quelle che muovendosi controcorrente hanno puntato a stupire scegliendo nuances pastello o toni più bon ton e romantici.

    Pantone ha eletto i colori moda dell’Autunno/Inverno 2016-2017 e non c’è griffe a Milano che non ne abbia tenuto conto. Gucci ha lasciato ancora una volta tutti senza parole presentando una delle collezioni più vivaci e originali sulla scena fashion internazionale, un mix tra il Rinascimento, i tratti della moda biker e rock glam, e quelli dello stile seventies: abiti con grandi gonne in tulle multicolor, top ricoperti di rouches, mantelle con stampe giocose, ecco i capi di punta della maison italiana.

    Tanto colore anche da Fendi, griffe che ha premiato pellicce eccentriche in color block su coordinati altrettanto estrosi. Sulla stessa scia la collezione Max Mara, in cui accanto ad articoli in toni tenui come il sabbia compaiono capi laminati, ma anche giacche in vernice e capispalla a righe in pelliccia. Eccentrico come sempre lo stile delle creazioni realizzate da Jeremy Scott per la maison Moschino, abiti-candelabro e modelli multicolor con strappi dall’effetto bruciato studiati ad arte.

    I capi più femminili

    Abiti Milano Moda Donna

    Ben diverso lo stile di maison da sempre legate a un mood più classico e femminile. Alberta Ferretti investe ancora una volta sulla forma degli abiti scivolati dalla lavorazione semitrasparente e dai ricami floreali, mentre Francesco Scognamiglio, altro gigante nel campo degli abiti da sera, punta all’originalità con i suoi modelli percorsi da tagli cut out.

    Raffinata e femminile la donna in passerella per Prada, che indossa coordinati dall’ispirazione navy, ma anche pellicce colorate su abiti dal mood anni ’40 e anni ’50, e capispalla con stampe pastello o con fantasie patchwork che di certo diventeranno dei must have nella prossima stagione della moda. Giorgio Armani celebra una donna elegante e di carattere allo stesso tempo, pronta a indossare creazioni dall’allure mannish impreziosite da dettagli iperfemminili, capi in toni scuri e in sfumature romantiche che conquistano al primo sguardo.

    Qual è stata la sfilata più bella a Milano Moda Donna Autunno/Inverno 2016-2017?