Tendenze moda primavera-estate 2012: stampe fruttate e tropicali [FOTO]

da , il

    Tra le nuove tendenze di moda per la primavera/estate 2012 si piazzano anche le stampe fruttate e quelle tropicali. Ve lo aspettavate? Già lo scorso anno gli accessori fruttati hanno inondato il mondo della moda. In fondo era prevedibile pensare che anche questa stagione la fashion fruit avrebbe avuto il suo seguito. Insieme alla moda fruttata, ci sono anche tanti abiti e accessori con stampe tipicamente tropicali, adatte soprattutto per l’estate. Come sempre sono stati i grandi stilisti della moda internazionale a mostrarci le nuove tendenze sulle varie passerelle.

    Le tendenze fashion arrivano e difficilmente ci abbandonano. Lo scorso anno, ad esempio, è approdato il color block e quest’anno è stato rinnovato con nuovi colori e dunque abbinamenti. Anche la fashion fruit è tornata insieme alla moda tropicale, direttamente lo scorso anno. Vediamo allora di cosa si tratta.

    Moda fruttata per Dolce & Gabbana

    Dolce & Gabbana

    La moda fruttata di Dolce & Gabbana si estende su qualsiasi capo di abbigliamento: gonne, top, pantaloni e scarpe. Sulla loro passerella primavera/estate 2012 le modelle sono apparse avvolte in abiti in stile anni Cinquanta, tutti fantasiosi. Questi rappresentavano frutta e ortaggi della nostra bella Italia, anzi, nello specifico della Sicilia. Sugli abiti hanno fatto la loro comparsa: cipolle, peperoni, melanzane e arance e limoni.

    Ricordiamo che proprio i due stilisti, nella loro ultima collezione della linea D&G, hanno portato in scena i foulard, nuovo trend di questa stagione. Che forza Domenico e Stefano!

    Moda fruttata per Moschino Cheap & Chic

    Moschino Cheap and Chic

    Anche sulla passerella di Moschino linea Cheap & Chic sono apparse deliziose mele e uve tutta da addentare. Li avevamo già notati durante la scorsa sfilata, ci hanno piacevolmente colpiti gli abiti neri con la stampa di grandi mele rosa e verdi.

    Stampe tropicali per Stella McCartney

    Stella McCartney

    Cambio di genere e cambio di stile per la stilista britannica Stella McCartney che ha optato invece per le stampe tropicali. Anzi, a dirla tutta, le sue sono proprio hawaiane. Sui suoi abiti compaiono paesaggi blu e verdi di posti che ogni giorno sogniamo (soprattutto d’inverno).

    Stampe tropicali per Roberto Cavalli

    Roberto Cavalli

    Roberto Cavalli è noto per le sue stampe animalier, soprattutto per il maculato. Anche in questo caso non ci rinuncia ma le accosta a stampe tropicali scegliendo le tonalità fluorescenti e acri del verde e del fucsia. La sua è sicuramente una tendenza molto forte e accesa, molto fashion e che di sicuro non passa inosservata. Le sue stampe tropicali sono sicuramente molto lontane da quelle proposte da Stella McCartney ma almeno non fanno troppo ‘turista fai da te’!