Tendenze Primavera Estate 2015, i must have da Milano Moda Donna [FOTO]

da , il

    A Milano Moda Donna sfilano le nuove tendenze Primavera/Estate 2015, lanciate come sempre dai marchi di moda italiana più amati e apprezzati a livello internazionale. La capitale lombarda vede scendere in passerella capi unici, espressione di un made in Italy dinamico e al passo con i tempi. Non stupisce quindi che a dominare la scena siano creazioni spesso eccentriche e sopra le righe, articoli fashion che di sicuro andranno a ruba il prossimo anno.

    La settimana della moda a Milano è una della più attese dalle fashion victim ma soprattutto dalle star d’oltreoceano che fanno a gara per presenziare nei parterre dei loro stilisti preferiti. Sono tantissimi i brand di grande successo che sfilano in Italia, maison che riescono a rinnovare il loro stile ogni anno muovendosi tra tradizione e modernità come pochissime altre.

    La moda anni ’70 torna nelle interpretazione di diversi marchi, a cominciare da Gucci che vuole sulla sua passerella capi in camoscio, accessori con lunghe frange in toni scuri e neutri. Fendi ed Ermanno Scervino premiano invece il fascino dei denim e quindi degli anni ’90, proponendo singoli capi o interi outfit in jeans. Ma gli anni ’90 sono il leit motiv soprattutto della collezione Moschino, la più originale e discussa della settimana della moda milanese. A disegnarla è l’eccentrico stilista Jeremy Scott che porta in scena donne-Barbie moderne, vestite con articoli in pelle in una palette di colori molto vivaci.

    Sfumature di giallo pastello, arancione, turchese e rosa si ripetono su diverse passerelle a riprova che si tratterà dei colori di punta della prossima stagione. Dopo il grande successo riscosso dai capi sporty chic nella stagione calda 2014, eccoli tornare anche nelle proposte per il prossimo anno, a sorpresa in collezioni inaspettate come quella di Emporio Armani e Brunello Cucinelli. Jumpsuit, playsuit, coordinati con capi cropped si alternano a creazioni da sera ben più raffinate, a cominciare dagli abiti con ricami floreali di Alberta Ferretti.

    I temi floreali e le fantasie a stampa in stile tropical sono il cuore della proposta Stella Jean, ma non mancano anche quest’anno fantasie animalier e in particolare quelle pitonate o maculate bicolor. Creazioni con trasparenze molto audaci lasciano il passo a capi cut-out, a forme minimal e novità con inserti che si fanno notare. Date uno sguardo alle immagini della nostra fotogallery, qual è la collezione più bella per la prossima primavera estate 2015?