We love Japan: Yoox e le griffe insieme per il Giappone

da , il

    We love Japan: Yoox e le griffe insieme per il Giappone

    Nuova campagna benefica a favore delle vittime della sciagura abbattutasi sul Giappone lo scorso 11 marzo, il mondo della moda si mobilita per fare un’azione concreta per quelle persone che dopo la terribile scossa di terremoto, hanno prima perso tutto e poi sono state costrette a convivere con l’incubo del disastro nucleare.

    Yoox, noto sito internet di e-commerce, ha deciso di dare una mano: dando vita all’iniziativa We love Japan, formarndo una squadra di stilisti chiamata a produrre delle T-shirt da loro firmate che andranno a sostenere la causa giapponese. Sono molte le firme della moda che si stanno organizzando per dare un contributo al Giappone in questo momento di terribile difficoltà come ha fatto Fornarina con il lancio di Jeans for Japan.

    All’appello del negozio virtuale hanno risposto otto griffe che sono Ann Demeulemeester, Antonio Marras, Dsquared2, Kitsuné, Maison Martin Margiela, Marni, Moschino e Y-3.

    Questi otto brand, insieme a Yoox lanciano una collezione speciale di t-shirt a sostegno della catastrofe giapponese. Gli otto capi sono decorati con otto disegni e colori divertenti in cui le case di moda partecipanti all’iniziativa hanno espresso il loro stile con soggetti differenti: Moschino ha scelto la bandiera italiana che al centro nel campo bianco porta il tondo rosso di quella giaponese e Dsquared ha messo una grande scritta e la foglia d’acero rossa, simbolo del brand.

    Le t-shirt sono in vendita in esclusiva sulla nota piattaforma di shopping online già dall’ inizio di Aprile 2011, e il ricavato sarà interamente devoluto alla causa e in particolare alla Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (FICR) che aiuta le persone colpite dallo tsunami.

    Questa campagna benefica inoltre fa parte di YOOX4Love, una serie di iniziative che Yoox ha creato per aiutare le organizzazioni internazionali non-profit.