Zara è ecosostenibile a Roma: nuova apertura in centro

da , il

    Zara è ecosostenibile a Roma: nuova apertura in centro

    Se passeggiate per caso per le vie del centro di Roma e vi trovate sempre per caso in Via del Corso potrete fare a meno di notare che c’è Zara. Spesso non si ha nemmeno bisogno di vedere lo store perché basta guardare le buste di carta blu notte con il logo del brand che si moltiplicano tra le mani delle signore e si comincia a sentirne il profumo. Zara è lì e aspetta impaziente nuove e vecchie clienti; ma non lasciatevi ingannare, Zara vende molto, è sempre zeppo di clienti e i capi sono spesso riassortiti quando lo shopping impazza. E allora non uno, non due ma tre! Dal 9 dicembre, tra le aperture di nuovi negozi compare anche il nuovo store di Zara di ben 5 piani per 5000 metri quadrati!

    Non solo abbigliamento, un piano è interamente dedicato agli accessori! La vera però novità è un’altra; Zara si sensibilizza e propone uno store gigantesco totalmente a impatto zero per una moda ecosolidale! Il manager del colosso ha annunciato che lo store è stato realizzato rispettando interamente l’ambiente, con occhio di riguardo al risparmio energetico e idrico dello store e i livelli di azoto e ossigeno saranno costantemente misurati nell’aria. E’ meraviglioso che anche i grandi brand della moda si adeguino a uno stile più sano di vita. Il nuovo flagship si trova in Via del Corso n° 189 all’interno di Palazzo Bocconi, la vecchia sede della Rinascente. Il design è moderno e rifinito in ogni angolo, lo spazio è luminoso e l’esposizione è divina. La nuova mega boutique è la prima e unica in Italia a prestare un così attento sguardo all’ambiente; altri sono presenti ad Atene e Barcellona. Intanto il fondatore di Zara, Amancio Ortega, ha comunicato la piena e consapevole volontà di voler estendere il progetto a impatto zero a tutti gli store del brand che nel mondo sono circa 5000.

    Ci auguriamo vivamente che molti altri brand prendano esempio.