Zara primavera 2011: minimal e chic

da , il

    Dall’amore per i colori della natura, della campagna, viene fuori il nuovo catalogo di Zara Spring 2011 con principale protagonista la modella Stella Tennant. L’occhio fotografico è di David Sims. Dai pantaloni in tonalità arancio ai vestiti arruffati o stropicciati, la nuova stagione ci dona una eleganza minimale (o informale?). Impeccabile come al solito, l’ultima collezione Zara riesce a scoprire e a capire le tendenze più IN della prossima stagione e a farle sue in un ensemble di stili giovani, anche se stavolta ci troviamo difronte ad un Look book caratterizzato soprattutto da capi chic e minimalisti.

    I colori accessi e vivaci si integrano perfettamente con lo spirito giovanile interpretato da Stella Tennant, presentando una collezione complessivamente ‘classica’ ma non troppo. Minimalismo, denim, macchie di colore intense o leggere, tra beige, bianco, turchese, arancio, in modo da creare anche accostamenti se vogliamo azzardati. I pezzi proposti dalla modella riflettono il confort e la raffinatezza della creazione Zara SS 2011. Il minimalismo diventa tendenza attraverso la semplicità e l’eleganza senza tempo che ogni designer cerca di interpretare secondo una propria idea e visione. La Zara Collection Spring Summer 2011 comprende pezzi dai tessuti morbidi, dai colori attraenti, stile e sartoria di classe, con tonalità cremose sufficienti a creare look chic ed impeccabili. Dopo un cupo e noioso inverno, è tempo di aggiornare il nostro guardaroba e di prepararsi per la calda stagione, e com’è possibile vedere nella Zara Collection le tonalità brillanti sono pronte a conquistare il loro posto. Un’esplosione di colori sorprendenti e spettacolari, caldi e contrastanti, ma solo per dare modo di effettuare maggiori scelte di combinazione, soprattutto quando si vuole migliorare il proprio umore. Non abbiate quindi paura e scegliete il turchese, il fucsia audace, l’arancio e il verde elettrico per colorare l’estate 2011.