10 cibi antidepressivi che migliorano l’umore

da , il

    I cibi antidepressivi esistono e potrebbero essere una valida alternativa a tante altre soluzioni, farmacologiche e non. Un piccolo aiuto che ci può servire quando siamo giù di morale o vogliamo contrastare ansia e stress, disturbi tipici dei nostri giorni. Funzionano a meraviglia e servono anche per darci una sferzata di energia e sentirci subito meglio. Ecco allora la lista dei 10 cibi più antidepressivi.

    Le uova

    Le uova sono tra i 10 cibi più antidepressivi grazie ad alcune sostanze contenute in esse: la vitamina B, lo iodio, lo zinco, gli acidi grassi omega 3 e le proteine.

    Asparagi e pomodori

    Secondo diverse ricerche scientifiche gli asparagi contengono elevate quantità di folato e di triptofano, due sostanze che svolgono un ruolo fondamentale nella determinazione del nostro umore. I pomodori, invece, contengono il licopene, che, essendo un antiossidante, riesce a combattere le infiammazioni e a svolgere un’azione di protezione del cervello. Per essere ancora più di buon umore, basta consumare i pomodori con olio di oliva, che favorisce l’assorbimento del licopene.

    Le bietole e le patate blu

    Poco conosciute, le patate blu possiedono gli antociani, che sono degli ottimi antiossidanti e riescono a ridurre l’infiammazione al cervello, che in genere si associa alla depressione. Le bietole, invece, devono il loro effetto antidepressivo al magnesio. E infatti uno studio scientifico in merito ha messo in evidenza che bassi livelli di magnesio corrispondono a livelli più alti di depressione.

    Il miele e il cioccolato

    Tra i cibi antiossidanti anche il miele ed il cioccolato fondente. Il miele deve il suo effetto antidepressivo alla quercetina, una sostanza che aiuta nella prevenzione della depressione, delle infiammazioni al cervello. ll cioccolato fondente, invece, riesce a migliorare l’apporto di sangue al cervello e proprio per questo rappresenta una spinta immediata alla stimolazione della concentrazione e del buon umore.

    Le cozze

    A queste di certo non ci avremmo mai pensato e invece sembra proprio che anche le cozze abbiano un effetto antidepressivo. Le cozze sono tra i cibi antidepressivi perchè contengono elevate quantità di vitamina B12, di selenio, di iodio, di proteine e di zinco. Molto importante lo iodio, che supportando la tiroide, aiuta a regolare l’umore. La stessa funzione è svolta dal selenio e dallo zinco.

    Yogurt greco e le noci di cocco

    Le noci di cocco contribuiscono alla felicità grazie ai trigliceridi a catena media. Questi ultimi sono dei grassi particolari, che, oltre a promuovere lo stato di salute generale del cervello, riescono a migliorare il nostro umore. Anche il calcio contenuto in abbondanza nello yogurt greco aiuta il cervello a produrre i neurotrasmettitori che garantiscono maggiore senso di serenità.