10 Cibi contro l’invecchiamento precoce

da , il

    Quali sono i cibi contro l’invecchiamento? Si sente sempre dire che “siamo ciò che mangiamo” e questo è vero anche per quello che riguarda il nostro aspetto esteriore. Mantenersi in forma è un impegno che richiede non solo attività fisica e alimentazione equilibrata ma, secondo diversi studi, qualcosa che passa anche attraverso l’assunzione di alcuni alimenti che ci aiutano a mantenerci giovani! Si tratta comunque di alimenti sani, che però non vanno consumati in eccesso sacrificando una dieta variegata. In compenso, possiamo aggiungerli con moderazione, sperando nei risultati promessi!

    I pomodori

    Grazia al contenuto del licopene, i pomodori sono tra i cibi più antiossidanti. Il contenuto di licopene dei pomodori è pari a 11 mg/100 g nella polpa ed a 54 mg/100 g nella buccia. Insomma, meglio mangiarli anche con la buccia per sfruttarne a pieno le proprietà!

    L’avocado

    L’avocado è particolarmente ricco di vitamina A e di vitamina E, sostanze antiossidanti che aiutano il nostro organismo a combattere i radicali liberi, ritardando l’invecchiamento. In particolare, l’olio estratto da questo frutto, presenta uno spiccato contenuto di antiossidanti. Insomma, sì anche all’olio di avocado!

    Carote

    Studi recenti sembrano aver confermato che mangiare spesso le carote aiuti ad allungare la vita. Sicuramente questo risultato è dovuto alla presenza in questi ortaggi di vitamina C e di beta-carotene, che li rendono buoni antiossidanti.

    Il melograno

    Il melograno presenta una concentrazione di antiossidanti molto elevata. Tra gli antiossidanti contenuti nel melograno troviamo i flavonoidi, ma anche l’acido ellagico, che aiuta a contrastare i radicali liberi.

    Il tè verde

    Il tè verde è un vero e proprio concentrato naturale di antiossidanti, tra i quali troviamo polifenoli, bioflavonoidi e tannini. Consumiamolo però senza esagerare, se non vogliamo incorrere nelle fastidiose controindicazioni!

    Cacao e cioccolato

    Il cacao e quindi anche il coccolato devono il loro potere antiossidante alla presenza di flavonoidi. Il cioccolato migliore è quello con il più elevato contenuto di cacao e con la minore presenza di zuccheri raffinati. Ci riferiamo soprattutto al cioccolato amaro extra-fondente! Anche in questo caso, però, meglio non esagerare!

    Kiwi

    Per il suo contenuto di vitamina C e polifenoli i kiwi sono tra gli alimenti più antiossidanti.

    Frutti rossi

    Mirtilli, fragole, more e ciliegie sono alimenti antiossidanti per eccellenza. Tra i frutti ricchi di antiossidanti troviamo anche le bacche di Acai, considerate benefiche anche per le loro proprietà antinfiammatorie e anticancro.

    La graviola

    Oltre ad avere proprietà antinvecchiamento e antitumorali, questo frutto tropicale ha anche proprietà antibatteriche e favorisce la digestione. E’ un frutto ancora poco conosciuto ma sono comunque disponibili integratori alimentari a base di graviola.

    Bacche di goji

    Le bacche di goji si distinguono per il loro elevato contenuto di antiossidanti naturali, che le rendono un aiuto prezioso nel contrastare i radicali liberi. Ormai famosissime, le bacche di goji dovrebbero essere consumate giornalmente, meglio se a colazione.