7 Cattive abitudini che accorciano la vita

da , il

    Stare seduti per più di due ore al giorno

    Ebbene sì, la sedentarietà fa male fino a questo punto! Secondo un gruppo di ricercatori australiani, infatti, questa cattiva abitudine potrebbe accorciare di ben due anni la vita di ciascuno (perchè aumenta anche il rischio di infarto). Lo studio, pubblicato anche sul British Medical Journal, purtroppo, aggiunge che nemmeno un esercizio fisico costante aiuta ad annullare i potenziali effetti negativi dello stare seduti per un lungo periodo di tempo. Insomma, cattive notizie per chi lavora in ufficio!

    Trascurare i legami sociali

    Avere una fitta rete di parenti ed amici aiuta a vivere più a lungo. A ribadirlo è una ricerca della Brigham Young University e della University of North Carolina, secondo la quale la solitudine prolungata sarebbe nociva quanto 15 sigarette al giorno. Insomma, un amico allunga la vita!

    Vegetare davanti alla tv

    Anche due ore di televisione al giorno aumenterebbero il rischio di morte prematura. A dirlo sono i ricercatori di Harvard, secondo i quali ogni singola ora davanti allo schermo diminuirebbe di 21,8 minuti la vita media. E chi ama i film? Non c’è scampo!

    Essere disoccupati

    Essere disoccupati aumenterebbe del 63% il rischio di morte prematura, secondo uno studio effettuato da alcuni ricercatori canadesi. Brutte notizie, di questi tempi!

    Fare astinenza prolungata dal sesso

    Uno studio condotto dai ricercatori del Galles ha stabilito che non avere un orgasmo per lunghi periodi di tempo può diminuire la durata della vita del 50% rispetto a coloro che hanno rapporti frequenti. Approfittiamone!

    Avere colleghi insopportabili

    Ne avete? In questo caso, secondo i ricercatori della Tel Aviv University, siete a rischio di morte 2,4 volte di più rispetto ai vostri colleghi più felici. Insomma, in ufficio, aiutiamoci a vicenda!

    Avere paura di morire

    Secondo uno studio condotto dalla US National Library of Medicine, anche la paura della morte riduce l’aspettativa di vita. Al bando le fobie! Non aiutano mai!