Abbronzatura in montagna: consigli per evitare le scottature d’inverno

da , il

    Abbronzatura in montagna: consigli per evitare le scottature d’inverno

    Abbronzatura in montagna d’inverno? Perché no, ma attenzione alle scottature, in agguato tanto quanto, anzi, più di quanto non lo siano in spiaggia. Come molti sanno, infatti, i raggi del sole possono essere ancora più dannosi per la pelle se la raggiungono in montagna. Ecco perché, per evitare scottature e prendersi solo il meglio dell’abbronzatura in montagna, è importante anzitutto utilizzare delle creme protettive con filtri più alti rispetto a quelli che usiamo d’estate per la spiaggia. Per un maggiore effetto protettivo si consiglia di riapplicare la crema protettiva ogni due ore e di farlo anche quando il cielo appare nuvoloso; anche in questo caso infatti i raggi ultravioletti raggiungono comunque l’epidermide.

    La sera, poi, è comunque consigliato un doposole per evitare la disidratazione della pelle conseguente ai continui passaggi dal caldo al freddo e viceversa. Infine, se optate per l’abbronzatura in montagna, non dimenticate mai gli occhiali da sole per proteggere gli occhi dai raggi UV e di proteggere maggiormente in tutti i modi consigliati i bambini, che sono più sensibili ed esposti al rischio scottature.