Accumuli di adipe localizzati: via con la liposuzione

da , il

    Accumuli di adipe localizzati: via con la liposuzione

    Inutile negarlo: sentirsi bene e in salute dipende anche da come ci si sente con se stesse, anche dal punto di vista dell’aspetto fisico. In quest’ottica gli accumuli adiposi possono essere un vero tormento, soprattutto quando localizzati sulle cosce come accade la maggioranza delle volte nelle donne. Non tutte sanno, però, che proprio questo tipo di accumuli di grasso ha una buona parte di componente genetica, il che significa che purtroppo anche la migliore delle diete può non funzionare a dovere in questi specifici punti critici. In questi casi l’unica alternativa resta la liposuzione come tecnica di chirurgia estetica.

    Dunque, se desiderate avere delle gambe belle e perfette e siete ossessionate da quegli antiestetici cumuli di grasso all’interno o all’esterno delle cosce, la liposuzione è la tecnica di medicina estetica che fa per voi, in quanto è la metodica che meglio di qualsiasi altra consente un rimodellamento ottimale dell’adipe e delle forme. Con questa metodica, infatti, è possibile trattare tutta la gamba e la coscia, fino ai glutei e alle ginocchia.

    Dato che gli accumuli adiposi alle gambe non sono in genere profondi come quelli localizzati all’addome o ai fianchi, la liposuzione viene eseguita in prossimità della pelle, evitando le zone (come il retro delle ginocchia) che sono ricche di vasi e nervi che potrebbero danneggiarsi.

    Oltre alla classica tecnica, però, da un po’ di tempo si sta facendo strada l’Acqua-lipo, una metodica che mira a rimodellare le forme grazie a movimenti manuali del chirurgo cui si sostituiscono poi dei getti d’acqua che preparano il tessuto alla liposuzione. In questo modo, inoltre, è possibile usare il grasso prelevato, ricco in particolari cellule staminali, e usarlo per rimpiazzare il seno, i glutei o modellare le labbra e le pieghe del viso.

    Insomma, una bella innovazione. Ricordate, però, che si tratta pur sempre di interventi chirurgici e in quanto tali vanno presi in considerazione solo con delle persone esperte e nei casi in cui vi è realmente necessità senza altre alternative.