Aggressività e tenacia per aumentare lo stipendio

da , il

    Aggressività e tenacia per aumentare lo stipendio

    Bisogna essere chiari, volitivi e tenaci per raggiungere il tanto desiderato aumento di stipendio. L’aggressività è una carta vincete se utilizzata con astuzia e determinazione. Non fa differenza essere uomo o donna: un atteggiamento assertivo premia entrambi i sessi e soprattutto fa accrescere la paga. Al contrario, non raggiunge il suo scopo chi tentenna e manifesta insicurezza o timidezza; oppure chi evita di parlare direttamente di ricompense e benefit. Ne sono convinti i ricercatori della Temple University’s Fox School of Business di Philadelphia e della George Mason University di Washington DC che hanno pubblicato i risultati del loro studio sul Journal of Organizational Behaviour.

    Aumento di stipendio ma anche più giorni di vacanze, auto e cellulari aziendali e altre remunerazione complementari si ottengono facendo bene il proprio lavoro ma anche riuscendo a negoziare in modo sapiente con i propri capi. L’intraprendenza e la determinazione servono a molto: secondo i dati raccolti dagli scienziati, lo stipendio sale di 5.000 dollari all’anno per coloro che continuano a perseguire i propri obiettivi senza farsi prendere dall’ansia e senza farsi confondere dalle smancerie. E, in questo senso, si parla di aggressività. Ovvero quella forma sana ed energica di difendere i propri interessi vitali.

    Non essere disposti ad accettare un no sarebbe per i ricercatori statunitensi una garanzia di vittoria. O quasi, visto che lo stesso coordinatore dello studio, Crystal Harold, ha precisato che non sempre è la strategia migliore per guadagnare di più e che, in alcuni casi, bisogna saper giungere ad un accordo. Tuttavia la tesi iniziale non è messa in dubbio e lo stesso spiega: ‘Quelli che utilizzavano una strategia più competitiva (abili e assertivi, ndr), minacciando di ritirarsi dal processo se l’offerta era inaccettabile, erano riusciti di più ad aumentare il loro stipendio