Alcool solo nel week end: aumenta il rischio di infarto

da , il

    Alcool solo nel week end: aumenta il rischio di infarto

    Se pensate di astenervi dall’alcool durante i giorni lavorativi per poi bere in abbondanza nel fine settimana, state facendo un grosso errore: da una ricerca effettuata in Francia dagli studiosi dell’Università di Tolosa, i cui risultati sono stati pubblicati sul Bmj, è emerso che chi assume questo tipo di atteggiamento, dandosi all’alcool in abbondanza esclusivamente nel week end è maggiormente esposto al rischio di infarto rispetto a chi ha l’abitudine di bere poco ma con costanza.

    I soggetti studiati sono stati tutti uomini francesi di mezz’età, dei quali sono state confrontate le abitudini in quanto ad alcoolici rispetto a coetanei di una cittadina del nord dell’Irlanda, Belfast, i cui abitanti notoriamente si danno all’alcool nel week end.

    Ebbene, nonostante i francesi avessero, sul totale di una settimana, bevuto di più rispetto agli irlandesi, questi ultimi erano a rischio infarto due volte in più rispetto agli altri. Come se l’essere abituati all’ingestione di alcool creasse una sorta di protezione nei confronti della salute del cuore.

    Chiaramente ciò è valido fin quando l’ingestione di alcolici è si costante ma comunque moderata. È ovvio che eccedere tutti i giorni ha inevitabilmente effetti dannosi. Il motivo, però, dell’aumento di rischio di arresto cardiaco quando ci si sbornia non essendo abituati risiede nel fatto che l’organismo si trova improvvisamente costretto a metabolizzare grosse quantità di alcool tutte insieme che in questo modo finisce per contribuire all’accumulo di grasso addominale, uno dei principali fattori di rischio cardiovascolari.