Alga wakame, proprietà e benefici

L’alga wakame ha diverse proprietà e benefici che non tutti conoscono. Grazie al buon contenuto di sali minerali e vitamine, l’alga wakame è parte integrante dell’alimentazione dei popoli orientali. Nella nostra cucina le alghe non sono molto utilizzate. E invece faremmo bene ad introdurle nella dieta. Ma, quali sono le altre proprietà dell’alga wakame?

da , il

    Alga wakame, proprietà e benefici

    L’alga wakame ha diverse proprietà e benefici che non tutti conoscono. Quest’alga fa parte della famiglia delle alghe brune, alghe commestibili, tra cui rientra anche l’alga kombu. Grazie al buon contenuto di sali minerali e vitamine, l’alga wakame è parte integrante dell’alimentazione dei popoli orientali. Nella nostra cucina le alghe non sono molto utilizzate. E invece faremmo bene ad introdurle nella dieta, per garantirci il giusto apporto di iodio. Questa sostanza aiuta il corretto funzionamento della tiroide. Ma, l’alga wakame fa dimagrire? E, quali sono le altre sue proprietà e gli altri benefici per la nostra salute?

    Alga wakame: proprietà e benefici

    L’alga wakame ha tante proprietà e benefici per la salute. Si tratta, anzitutto, di un’alga particolarmente proteica, utile anche a chi segue una dieta vegetariana. Insomma, quest’alga può considerarsi un vero e proprio ricostituente naturale adatto anche a chi vuole rinforzare il proprio sistema immunitario. Non solo, quest’alga ha un’azione antiossidante e, per questo, aiuta a combattere l’invecchiamento precoce. La presenza dei cosiddetti “lignani”, poi, aiuta a contrastare anche l’insorgenza delle le patologie tumorali. Altra caratteristica di quest’alga è l’elevata concentrazione di acidi grassi omega-3, di cui l’alga wakame può vantare il più alto contenuto rispetto a tutte le altre alghe. Le vitamine presenti, invece, sono quelle del gruppo A, C, E e K. L’elevato contenuto di iodio rende quest’alga particolarmente indicata a favorire la corretta funzionalità della tiroide. Assumendola, dunque, si possono prevenire patologie importanti, quali l’ipotiroidismo e l’ipertiroidismo. Infine, si tratta di un’alga facilmente digeribile utile, quindi, anche a chi ha problemi di digeribilità. Assumendola si aiuta naturalmente il transito intestinale.

    Alga wakame: fa dimagrire?

    Ma, l’alga wakame fa dimagrire? La risposta è sì e per più motivi. Anzitutto, perché quest’alga è priva di calorie, quindi tutte le ricette che prepariamo con essa, sono facilmente digeribili e non fanno ingrassare per il suo apporto. Inoltre, l’alga wakame contiene la “fucoxantina”, un particolare pigmento della clorofilla che è in grado di accelerare naturalmente il metabolismo, favorendo il consumo dei grassi in eccesso. Infine, quest’alga fa dimagrire perché ha un effetto saziante e lassativo.

    Alga wakame: controindicazioni

    Le controindicazioni legate all’assunzione di quest’alga non sono molte. L’alga wakame va comunque consumata senza eccessi per evitare un sovradosaggio di iodio. Questo potrebbe favorire l’insorgenza di patologie a carico di questa ghiandola. Il consumo di alga wakame, infine, è controindicato durante la gravidanza e l’allattamento.

    Alga wakame: dove si compra?

    Ma, dove si compra l’alga wakame? La si può trovare in commercio essiccata, in polvere, in compresse, sotto forma di preparati in gocce e come integratore alimentare. L’alga wakame si può acquistare nei supermercati, nelle erboristerie, on line e nei negozi di alimenti biologici. La quantità giornaliera raccomandata dipende dall’età, dal peso e dalla presenza di eventuali altre patologie. Prima dell’assunzione, dunque, chiedete al vostro medico. Questo vale sempre, anche per l’assunzione di altre alghe, come l’alga Dulse (detta anche alga rossa) o alga Kombu (che pure ha diverse proprietà benefiche).

    Alga wakame: ricette

    Con l’alga wakame si possono preparare tante ricette, come il wakame goma e l’insalata di alghe e coriandolo.

    Wakame goma

    Ingredienti:

    • 40 gr di alga wakame disidratata
    • 3 cucchiai di aceto di riso
    • 3 cucchiai di salsa di soia
    • 1 cucchiaio di olio di sesamo
    • 1 cucchiaino di zucchero
    • peperoncino piccante q.b.
    • 1 cucchiaino di zenzero tritato
    • 1/2 cucchiaino di spicchio d’aglio tritato
    • 2 scalogni a fettine
    • 1/2 carota tritata finemente
    • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato
    • 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati

    Preparazione:

    Tagliate le alghe a striscioline e mettetele in una scodella, ricoprendole con acqua calda per circa 5 minuti. Al termine del tempo, scolatele. Mescolate quindi insieme aceto, salsa di soia, olio di sesamo, zucchero, peperoncino tritato, zenzero e aglio in una ciotola, finché lo zucchero si è completamente sciolto. Aggiungete alghe, scalogno, carota e coriandolo, mescolate bene e cospargete l’insalata con semi di sesamo. L’insalata è pronta! La potete gustare d’estate, anche come contorno. Tuttavia questa insalata è perfetta anche d’inverno, perché leggera e digeribile! Se volete dimagrire oppure mantenere il giusto peso forma è davvero l’ideale!

    Insalata di wakame

    Ingredienti:

    • 200 gr di alghe wakame pronte
    • 50 gr di anacardi
    • 1 cucchiaio di semi di sesamo
    • 1 cucchiaino di salsa di soia

    Preparazione:

    Acquistate delle alghe wakame già pronte e trasferitele in una ciotola capiente. Sbriciolate poi gli anacardi con un coltello e unitele alle alghe. Conditele con la salsa di soia e concludete con una spolverata di semi di sesamo precedentemente tostati. Una ricetta semplice, fresca e leggera. Può essere preparata d’estate, ma anche in inverno, se volete mantenere il peso-forma!