Alimenti diuretici: l’elenco completo

da , il

    L’elenco degli alimenti diuretici può aiutarci a sentirci meglio in caso di piccoli ma fastidiosi disturbi. I cibi diuretici sono così detti perché in grado di aumentare l’espulsione dell’urina: per questo essi sono efficaci per ridurre il gonfiore addominale e la ritenzione idrica. In commercio esistono anche dei farmaci che hanno la stessa azione, ma possono dare effetti collaterali, come nausea, crampi e ipotensione. Proprio per evitare le controindicazioni dei farmaci, si possono assumere gli alimenti diuretici, le cui proprietà dipendono dal buon contenuto di acqua, potassio, caffeina, vitamina C e vitamina B6.

    Caffeina

    Tra gli alimenti drenanti e sgonfianti la caffeina. Oltre che nel caffè, la si può trovare nelle foglie di tè e nei semi di cacao. E’ anche vero che questa sostanza può creare dipendenza. Inoltre, alcuni studi recenti, suggeriscono che la caffeina impedisce la capacità di assorbire il calcio e il ferro, il che espone al rischio maggiore di sviluppare osteoporosi. Per questo, si raccomanda un’assunzione moderata di caffeina e la si sconsiglia ai soggetti che soffrono già di patologie cardiovascolari.

    Sedano

    Tra gli alimenti diuretici, utili per combattere efficacemente la ritenzione idrica, il sedano. Ricco di potassio, fosforo, calcio, magnesio e selenio, se consumato crudo, ha un potentissimo effetto diuretico.

    Finocchio

    Il finocchio ha proprietà diuretiche e dimagranti, oltre ad essere una fonte importante di vitamine e sali minerali. Lo potrete consumare crudo come insalata, ma anche cotto come ingrediente di molte ricette: è ottimo anche sotto forma di tisana, da consumare spesso durante il giorno.

    Ananas

    L’ananas è una pianta esotica originaria dell’America tropicale, che ha proprietà diuretiche e brucia grassi. Per questo, viene spesso inserita nelle diete dimagranti: è anche abitudine consumare l’ananas alla fine dei pasti per rinfrescare e concludere una cena pesante.

    Tarassaco

    Il tarassaco o dente di leone ha proprietà diuretiche naturali; per sfruttarle a pieno, si consiglia di preparare un infuso di radici e foglie al 5%, da prendere lontano dai pasti. Si tratta di una pianta dalle proprietà eccezionali apprezzata fin dai tempi più antichi.

    Carciofo

    Il carciofo, tra le altre proprietà benefiche, ha anche la capacità di stimolare la funzionalità epatica e renale. Per questo, ha un’azione diuretica. Si tratta poi di un alimento che può essere usato in tantissime ricette: è delizioso anche come pinzimonio ma lo potrete aggiungere a risotti o torte salate.

    Mele

    Le mele hanno tantissime proprietà benefiche; tra queste, anche quelle diuretiche e, quindi, dimagranti. “Una mela al giorno leva il medico di torno” diceva un famoso proverbio: è vero che le mele fanno benissimo e sono anche ingredienti fondamentali per tantissime ricette.

    Ortica

    Gli estratti di ortica migliorano la funzionalità renale, aumentando la produzione di urina ed accelerando l’eliminazione delle tossine. Le ortiche poi possono anche essere utilizzate per realizzare tantissime ricette deliziose: davvero buonissimo è ad esempio il risotto con le ortiche, leggero e facile di realizzare.