Aperitivi light: le ricette per mantenere la linea

da , il

    Aperitivi light: le ricette per mantenere la linea

    In estate le occasioni per uscire si moltiplicano e specialmente all’ora dell’aperitivo. Per restare in forma è bene scegliere aperitivi light: conoscere le ricette per mantenere la linea è fondamentale per non vanificare gli sforzi fatti durante l’inverno, inoltre è possibile anche ripeterle a casa: basta munirsi di frullatore e il gioco è fatto, gusto assicurato e silhouette salva! Bisogna infatti prestare molta attenzione al rito dell’aperitivo che può diventare un vero e proprio attentato alla dieta a meno che non si scelgano cocktail preparati con ricette light. Inoltre è bene cercare di non inserire nell’alimentazione, stuzzichini grassi e pieni di calorie che non sono amici della linea e della salute dell’organismo.

    Infatti scegliere aperitivi light è il modo migliore per non ingrassare e le ricette per mantenere la linea sono davvero molte: basta pensare per esempio a tutti i cocktail analcolici a base di frutta e verdura, come l’aperitivo light a base di pomodoro condito, oppure scegliere un bicchere di vino o al limite una birra, purchè piccola. Evitare i superalcolici è una buonissima idea visto che possono anche arrivare a 300 calorie a bicchiere. Optare per il vino costa invece solo 50 calorie e lo stesso vale per una bevanda preparata con frutta frullata e poco alcol. Tra gli alcolici, ottima scelta sono il classico Bellini che porta circa 90 calorie e il Rossini a base di fragola che ne ha circa 85. Tra gli analcolici molto cool e di tendenza sono i mocktail che si preparano utilizzando acqua Evian.

    Occhio agli stuzzichini: 10 patatine valgono circa 65 calorie, meglio scegliere verdura cruda come carote, peperoni e cetrioli e magari un pezzetto di formaggio o prosciutto. Via libera anche ai sottaceti.Ma vediamo di seguito alcuni aperitivi light con le ricette, per mantenere la linea:

    Mocktail Royal Energize

    Ingredienti

    100 grammi di anguria

    50 grammi di fragole

    70 ml di acqua evian

    5 cubetti di ghiaccio

    1 frullatore

    Preparazione

    Frullare l’anguria e le fragole, quindi spremere dentro al frullatore 50 ml di succo di pompelmo. Aggiungere l’acqua Evian e i cubetti di ghiaccio, quindi fare ripartire il frullatore e frullare per almeno 30 secondi.

    Cocktail Bellini

    Uno degli aperitivi light più buoni e freschi è questo cocktail, ideato da Giuseppe Cipriani nel lontano 1948 all’ Harry’s Bar di Venezia:

    Ingredienti

    7/10 Champagne ghiacciato o spumante brut/Prosecco

    3/10 frullato di pesca fresca

    ghiaccio tritato q.b.

    Preparazione

    Lavare, sbucciare e tagliare a pezzi la pesca, se si trova, è meglio quella a polpa bianca. Frullarla con il ghiaccio tritato (circa 1 cucchiaio a bicchiere) e una spruzzata di Champagne. Raffreddare il bicchiere in freezer, versarci lo champagne e poi il frullato. Il Bellini si serve in un bicchiere flute e si può decorare con una fetta di pesca.

    Aperitivo light Rossini

    Ingredienti

    300 G Fragole

    Poco Vino Bianco

    1 Cucchiaino Zucchero

    Poche Gocce Aceto Di Vino

    1 Bottiglia Prosecco Ben Freddo

    Preparazione

    Mondare 300g di fragole e lavarle velocemente in poco vino bianco. Scolarle, affettarle e farle macerare per 30 minuti con 1 cucchiaino di zucchero e poche gocce di aceto di vino. In seguito frullare le fragole e versarle in una brocca di vetro e unirvi, lentamente, una bottiglia di Prosecco ben freddo. Rimescolare delicatamente e servire.