Aspirina: effetti benefici anche contro il cancro

da , il

    Aspirina: effetti benefici anche contro il cancro

    L’aspirina potrebbe avere effetti benefici anche sul cancro. A sostenerlo sono i ricercatori del Melbourne Peter MacCallum Cancer Center, coordinati da Steven Stacker, in una ricerca pubblicata anche sulla rivista Cancer. Come ha spiegato lo stesso Stacker sulla rivista: “Abbiamo dimostrato che molecole come l’aspirina potrebbero effettivamente funzionare riducendo la dilatazione dei vasi e quindi la capacità dei tumori di diffondersi nell’organismo”.

    In altre parole l’aspirina agirebbe “bloccando” la migrazione della malattia attraverso i vasi linfatici, vie privilegiate di trasporto per le cellule cancerose. Questa azione sarebbe comune ai farmaci antinfiammatori non steroidei, come appunto l’aspirina, a base di acido acetilsalicilico. La scoperta australiana che individua questi effetti benefici dell’aspirina potrebbe essere quindi pioniera per nuove terapie oncologiche e per la messa a punto in futuro di nuovi farmaci per bloccare lo sviluppo delle masse tumorali.

    Questi nuovi farmaci: “Potrebbero contribuire a contenere molti tumori solidi, compresi il tumore al seno e il cancro alla prostata”. Una scoperta davvero sorprendente che attribuisce nuovi effetti benefici all’aspirina che, si badi, però, non deve essere usata a scopo preventivo contro il tumore.