Bhujangasana: benefici della posizione yoga del cobra

da , il

    Bhujangasana: benefici della posizione yoga del cobra

    Continua il viaggio nell’hata yoga con Bhujangasana e i benefici della posizione yoga del cobra. Questa posizione detta appunto ‘del cobra’ rinforza i muscoli dorsali e migliora la flessibilità della colonna vertebrale. Lo yoga come sappiamo è un’ottimo allenamento fitness che fa bene a muscoli e psicologia perchè se praticato regolarmente, aiuta anche a combattere l’ansia e lo stress. Vediamo di seguito Bhujangasana e tutti i benefici della posizione yoga del cobra

    Bhujangasana è una posizione yoga semplice da effettuare, dopo aver visto la precedente postura Paschimottanasana e i benefici di questa posizione yoga seduta in avanti, proseguiamo parlando oggi della posizione del cobra che ha effetti benefici su colonna vertebrale e circolazione sanguigna e che favorisce il relax, aiutando così a contrastare lo stress di tutti i giorni

    Bhujangasana: la posizione

    La partenza è in posizione prona, con la fronte appoggiata al pavimento. Le gambe sono unite e tese. Si piegano poi le braccia portando le mani a terra ai lati del torace con i palmi rivolti verso il basso e i gomiti vicino al corpo. Mentre si inspira si alza prima la testa poi il torace e per ultimo, l’addome. Le braccia aiutano sono a mantenere l’equilibrio e non spingono. A questo punto si distendono progressivamente le braccia aumentando la curvatura della schiena: spingere verso il basso l’osso sacro e il pube. Le gambe restano tese e unite, mentre i piedi si toccano, la testa è piegata con gli occhi che guardano in alto. I muscoli del viso sono rilassati. Evitare un’eccessiva compressione del collo spingendo le scapole e le spalle una verso l’altra. Mantenere la posizione per 30 secondi respirando naturalmente, poi con un’espirazione ridiscendere lentamente a terra.

    I benefici di Bhujangasana

    Bhujangâsana è perfetta per rinforzare i muscoli dorsali e aumentare la flessibilità della colonna vertebrale. Migliora la circolazione sanguigna vicino alla spina dorsale, dando maggiore ossigenazione in quella zona. Le vertebre ne traggono giovamento e se praticata con costanza questa posizione corregge eventuali devianzioni della colonna vertebrale. Aiuta anche a combattere i dolori mestruali e alla schiena. Organi come fegato e reni vengono stimolati da questa posizione. Bhujangâsana è considerato un ottimo esercizio pre parto anche se è assolutamente vietata quando si è in gravidanza.