Carote: proprietà terapeutiche e benefici

da , il

    Carote: proprietà terapeutiche e benefici

    La carota è uno degli ortaggi più consumati in Italia ed è anche uno degli ingredienti più usati dalle ricette tradizionali nostrane. Ma quali sono i benefici della preziosa, comune e colorata carota? Non solo mangiare carota fa bene alla pelle ed ai capelli grazie all’alto contenuto di vitamina A (betacarotene), ma viene spesso definita elisir di lunga vita grazie alle sue numerose proprietà benefiche per l’intero organismo.

    Nelle carote sono contenuti moltissimi elementi essenziali per l’equilibrio ed il benessere del nostro organismo. Ecco nel dettaglio cosa mangiamo quando inseriamo le carote nel nostro menu:

    Vitamina A: uno degli ortaggi più ricchi di vitamina A ossia Betacarotene. Secondo gli esperti 100g di carote coprono il fabbisogno giornaliero di Vitamina A.

    Vitamina C: ricche anche di Vitamina C. Ovviamente sarebbe meglio mangiarle crude.

    Minerali: le carote sono ricche di potassio, calcio, magnesio e ferro.

    Fibre: pectina, lignina e cellulosa sono le fibre contenute nelle carote.

    Calorie: in 100g di carote ci sono circa 33kcal.

    La carota è una pianta che appartiene alla famiglia delle e di cui si mangia la radice. Il succo di carotahttp://donna.nanopress.it/salute/dieta-delle-carote-per-dimagrire-e-abbronzarsi/P222435/ aumenta le difese dell’organismo e lo fortifica contro tutte le malattie infettive. le sue virtù più conosciute sono diuretiche e disintosiccanti.

    Ma ecco tutti i benefici e le proprietà della carota sul nostro organismo:

    • emmenagoga: stimola il flusso mestruale se scarso;
    • carminativa: stimola la produzione di succhi gastrici e aiuta la digestione;
    • epatica: tonifica il fegato e ne rigenera le cellule. Usata per indigestioni, coliche, congestione epatica, cirrosi. Buona dopo la fase acuta dell’epatite, un violento attacco biliare o avvelenamento da droghe. Regola i livelli di colesterolo;
    • galattogena: facilita la secrezione lattea nelle puerpere;
    • diuretica: agisce sul fegato e sui sistemi di disintossicazione grazie alla sua abilità di stimolare la produzione di urina e l’eliminazione di tossine e scorie attraverso l’urina – tonifica i reni;
    • purifica il sangue: aiuta a innalzare il livello di emoglobina;
    • regolatore intestinale: cotta, svolge un’azione lenitiva nei confronti dell’apparato digerente e regolarizza le funzioni intestinali.

    Ma non è tutto, la carota è anche, come dicevamo, un toccasana per pelle e capelli, ecco quali sono le sue proprietà nel campo della bellezza:

    • anti-infiammatoria: revitalizza e tonifica la pelle. La polpa si utilizza per curare dermatiti, eczema, sfoghi cutanei, rughe e per sanare piaghe, scottature, foruncoli, dermatosi e screpolature della pelle;
    • cura gli occhi: non solo favorisce la vista, ma porta sollievo agli occhi stanchi infiammati;
    • nutre: promuove pelle sana ed è benefica per le zone della pelle che sono regolarmente esposte al sole e tendono a screpolarsi;
    • idrata: aiuta a riparare il tessuto cutaneo e aiuta nel trattamento di pelli secche e screpolate. La radice fresca, finemente triturata, si può utilizzare come maschera di bellezza per nutrire il viso.