Casa e anziani: come evitare gli incidenti domestici

da , il

    Casa e anziani: come evitare gli incidenti domestici

    Gli incidenti domestici colpiscono in particolar modo coloro che sono portati a passare molto tempo in casa. Scale, pavimenti, ma anche mobili, fornelli ed elettrodomestici possono diventare pericolosi per la salute degli anziani. Poche e semplici regole consentono di trasformare una normale abitazione in una che sia maggiormente attenta alle esigenze dei meno giovani onde evitare il verificarsi di spiacevoli incidenti. A questo scopo è molto utile la tecnologia che consente di semplificare molte attività rendendole più semplici e sicure (con le nuove tecnologie possiamo alzare o abbassare le tapparelle con un bottone, fare in modo che le luci si accendano al passaggio o che le porte si aprano toccando solo un interruttore).

    Al di là di questi rimedi tecnologici, alcune attenzioni possono aiutare di gran lunga gli anziani. Esse vanno adottate nelle stanze più pericolose: in bagno, in camera da letto ed in cucina. Nel bagno, sarebbe opportuno scegliere un pavimento anticadute e la doccia al posto della vasca (si può anche optare per una con apertura laterale), meno pratica e più pericolosa. Anche i sanitari possono essere scelti più alti del consueto. Infine, si può intervenire dotando il bagno, in prossimità di vasca e water, di appositi ausili (semplici maniglioni) che consentano di muoversi in sicurezza. Nella camera da letto si può scegliere un letto che consenta di essere inclinato nella parte alta o quella bassa, in prossimità dei piedi.

    Anche l’abbigliamento deve essere sistemato in modo da essere facilmente raggiungibile senza l’aiuto di scale o sgabelli. Anche in cucina vale questo accorgimento per le stoviglie. In più, si può decidere di evitare l’impianto a gas dato che con l’età aumentano le dimenticanze. Per il resto della casa si possono coprire gli spigoli con appositi paraspigoli, evitare tappeti in grado di far inciampare, evitare mobili che riducano la possibilità di muoversi in libertà e utilizzare poltrone e divani con braccioli e schienali.