NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Celiachia: tutti gli esami che consentono la diagnosi

Celiachia: tutti gli esami che consentono la diagnosi
da in Intolleranze, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Celiachia: tutti gli esami che consentono la diagnosi

    Quali sono gli esami che permettono la diagnosi della celiachia? Va detto preliminarmente che la celiachia può avere diversi sintomi premonitori come il gonfiore intestinale, i dolori addominali e la diarrea. In alcuni casi la celiachia può essere scoperta anche perché sussiste una difficoltà nel concepimento e quindi una compromissione della fertilità femminile. Questi sintomi però non sempre si riscontrano e quindi qualcuno potrebbe essere comunque affetto dalla celiachia senza manifestare tutti o molti di questi sintomi.

    In ogni caso, diversi sono gli esami necessari per la diagnosi della celiachia. Si tratta per lo più di esami del sangue predisposti per rilevare la presenza di alcuni anticorpi paricolari.

    Oltre agli esami del sangue per la diagnosi della celiachia, qualora questi risultino positivi, generalmente si procede con una biopsia dei villi intestinali per accertare il grado di compomissione di questi. Gli esami del sangue sono efficaci quasi al 100% per la diagnosi della celiachia. Tuttavia quando i sintomi persistono ed essi invece sono negativi, si può effettuare un ulteriore esame: un test genetico che analizzi la predisposizione alla celiachia.

    238

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntolleranzeSalute
    PIÙ POPOLARI