Cene di Natale, come evitare di ingrassare

da , il

    Cene di Natale, come evitare di ingrassare

    Evitare di abbuffarsi prima per non dover affrontare un digiuno forzato poi, inutile pensare che non lo fareste mai, l’abbiamo fatto tutti, ci siamo abbuffati come dei naufraghi su ogni pietanza deliziosa che si è presentata sulla nostra tavola dalla vigilia alla Befana e dopo il 6 gennaio abbiamo alzato bandiera bianca chiedendo pietà e cercando di bruciare calorie, magari iscrivendoci in palestra giusto un mese. Come fare per cercare di tenere sotto controllo la golosità natalizia?

    Un suggerimento dato da molti dietologi è di scegliere un piatto di dimensioni più piccole, in modo da riempirlo meno, evitare ciotole che invece possono accumulare molto più cibo, quindi provate a proporre piccoli piatti da portata invece che insalatiere, forse incoraggerete tutti gli invitati a mangiare un po’ meno, e chi proprio non ne vuole sapere può sempre fare il bis. Uguale per i bicchieri a meno che non abbiate un sommelier a tavola, capace di dosare, scegliete calici più piccoli. Limitare l’alcool è un notevole contributo al controllo del peso.

    Oltre alle dimensioni del piatto è bene anche preferire le verdure ricordando che devono essere non troppo grasse, a volte ce la raccontiamo “mangio più verdure e meno carne”, peccato che la verdura scelta navighi nell’olio o nel burro, il resto del piatto va gestito tra carboidrati e carne. Non eccedere.

    Infine, se proprio dovete fare uno strappo alla regola, per esempio nel momento del dolce, fatelo ma senza eccessi, evitate i bis e troppi brindisi, e quando decidete di godervi una fetta di torta ricordate che è severamente vietato sentirsi in colpa.