Cervello: ascoltare musica è come fare l’amore

da , il

    Cervello: ascoltare musica è come fare l’amore

    Per il nostro cervello non c’è poi tanta differenza tra ascoltare della buona musica e fare del buon sesso. La reazione celebrale, infatti, è la medesima. E questo significa che le note ci procurano lo stesso senso di appagamento che ci dà un rapporto sessuale. A dirlo sono i ricercatori della McGill University di Montreal al termine di uno studio che è stato ora pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience. Il segreto della felicità -ovvero quella forte sensazione di soddisfazione fisica e psicologica- è, secondo i dottori canadesi,nella dopamina, l’ormone rilasciato dal cervello al seguito di esperienze emozionanti e piacevoli.

    A quanto pare, godiamo allo stesso modo con le ‘carezze’ del partner, con un brano musicale, con una pietanza saporita oppure con un’intensa giornata di shopping. Spendere soldi, mangiare, fare sesso e ascoltare una canzone sono tutte attività che mettono in moto le regioni collegate al piacere e alla produzione della specifica sostanza del cervello. Attraverso la risonanza magnetica, i ricercatori hanno potuto monitorare le reazioni dell’organo più affascinante e misterioso dell’uomo mentre è raggiunto dalla musica, e hanno constatato l’aumento della dopamina insieme all’aumento del ritmo cardiaco, respiratorio e della temperatura corporea.

    Un’esperienza che tutte noi abbiamo provato più di una volta: un orgasmo che può sorprenderci anche in macchina, nel traffico, mentre la radio trasmette il nostro pezzo preferito. Perché la musica non è solo un ottimo rimedio contro la depressione ma una vera e propria bomba per far esplodere gli ormoni della soddisfazione. ‘Possiamo finalmente spiegare perché le esperienze musicali sono così apprezzate da molte persone e sono anche impiegate per provocare emozioni nelle pubblicità o nei film’ dichiarano gli studiosi della McGill University.