Cioccolato fondente: alleato del metabolismo e contro lo stress

da , il

    Cioccolato fondente: alleato del metabolismo e contro lo stress

    Buone notizie per le amanti del buon cioccolato! Una ricerca del Nestlé Research Centre, diretta dal dottor Serge Rezzi e pubblicata sul Journal of Proteome Research sostiene che il cioccolato fondente non solo è un ottimo alleato contro lo stress ma è anche in grado di migliorare il metabolismo. Dunque, purchè mangiato con moderazione, il cioccolato fa davvero bene alla salute! Ottimo anche per placare gli stati ansiosi, il cioccolato si è rivelato utile anche nella prevenzione degli attacchi cardiovascolari nelle donne.

    Il cioccolato preso in esame nella ricerca è il fondente Noir Intense di Nestlé, con il 74% di cacao: alla dose di 40 grammi al giorno, assunto per 2 settimane da 30 persone in buona salute ma ansiose, ha dimostrato risultati straordinari.

    Durante il periodo di osservazione i volontari sono stati sottoposti ad esami del sangue e delle urine dai quali è risultato evidente che l’assunzione del cioccolato modificava i livelli di adrenalina, DOPA e 3-metossi-tirosina, utili nel monitoraggio delle persone ansiose, nonché il metabolismo della flora intestinale. Inoltre era già emerso che fosse un alimento utile anche sulla riduzione del colesterolo e sulla stanchezza cronica.

    Secondo il Direttore del Metabonomics and Biomarkers Group Rezzi, il dottor Serge: i risultati dell’esperimento dimostrano una riduzione dei livelli di ormoni dello stress e dei metaboliti dei batteri patogeni, dopo il consumo di cioccolato fondente.

    Inoltre un suo collega ha sottolineato che pertanto, sottili cambiamenti nelle abitudini alimentari possono modulare lo stato metabolico delle persone che potrebbero essere associati a conseguenze sulla salute a lungo termine.

    Attenzione, ora, ai chili di troppo!