Cistite: conoscerne le cause e i sintomi per prevenirla e curarla

da , il

    Cistite: conoscerne le cause e i sintomi per prevenirla e curarla

    La cistite è una fastidiosa infiammazione delle vie urinarie che colpisce occasionalmente molte donne: nei momenti più acuti crea forti bruciori, necessità continua di urinare e conseguenti disagi e fastidi del sonno e dei rapporti sessuali. Si tratta di un problema frequente (colpisce in media 3 donne su 10) da non sottovalutare: è quindi fondamentale conoscerne le possibili cause per prevenirla e sapere quali sono i sintomi più comuni per riconoscere in maniera tempestiva l’insorgere della cistite e curarla prima che degeneri.

    Partiamo allora proprio dalle cause: la concentrazione batterica nella vescica può dipendere da motivazioni eterogenee come l’utilizzo frequente di servizi igienici pubblici, l’uso di saponi intimi aggressivi etc. Sicuramente però gioca un ruolo decisivo la predisposizione personale tipica dell’età fertile: la cistite viene anche chiamata ‘cistite da luna di miele’ perché rapporti sessuali ravvicinati nel tempo possono determinare l’insorgere dei sintomi. E’ possibile limitare il rischio di cistite seguendo alcuni accorgimenti preventivi: bere molta acqua, non trattenere la pipì, evitare indumenti troppo stretti e preferire l’intimo in cotone bianco, non usare detergenti e saponi aggressivi, limitare l’uso di assorbenti interni. Anche l’alimentazione può essere utile per contrastare la cistite: per mantenere l’intestino pulito è importante mangiare molta frutta e verdura. Nei momenti più acuti dell’infezione è opportuno consultare un medico ed eventualmente fare l’esame delle urine. Probabilmente vi prescriverà un antibiotico. Aiutatevi anche con prodotti naturali: il mirtillo rosso è un ottimo alleato contro la cistite. In erboristeria troverete inoltre anche tisane e compresse naturali.