Colluttori naturali per l’igiene orale

da , il

    Colluttori naturali per l’igiene orale

    Come preparare dei colluttori naturali per l’igiene orale? Molto spesso, nella scelta di dentifrici e collutori, tendiamo ad acquistarli a caso, senza porre molta attenzione agli ingredienti con cui sono fatti. I collutori sono consigliati perché permettono il risciacquo del cavo orale, compreso il tratto faringeo nel caso si effettuino dei gargarismi. Non tutti sanno, però, che i collutori possono essere preparati anche in casa facendo degli infusi, dei decotti o dei macerati di erbe.

    Come prepararli

    La tecnica più complessa è sicuramente la macerazione: in questo caso si fanno macerare le erbe sotto forma di foglia o radice in acqua fredda per un tempo che può essere anche molto lungo (mesi). L’infuso, invece, è una macerazione in acqua bollente in cui le sostanze vegetali vanno lasciate fino a raffreddamento, per poi procedere al filtraggio. Infine, il decotto, che si ottiene facendo bollire le erbe per un tempo variabile e si filtra poi a caldo. Tutte queste preparazioni per l’igiene orale, comunque, andrebbero usate in giornata. Le sostanze che possiamo utilizzare per prepararle sono: la salvia, la tormentilla (come infusi), la menta (come decotto per combattere l’alitosi), la malva (come decotto per trattare le afte), ma anche il bicarbonato e il tea tree oil (per un’azione purificante e sbiancante). Nel caso voleste evitare infusi e decotti, infine, potete puntare sulle tinture madri delle erbe. In questo caso basta scioglierle in acqua tiepida.

    5 Ricette fai da te

    Le ricette di colluttori disinfettanti naturali sono diverse. Per quanto riguarda le tinture madri, basta sciogliere 40 – 50 ml della tintura (o delle tinture) in un bicchiere di acqua tiepida. Il decotto alla menta, invece, che si prepara con circa 20 grammi di menta fresca da aggiungere a 400 ml d’acqua (si lascia bollire 10 minuti). Con i fiori della malva, invece, si può fare un decotto aggiungendoli a circa 1 litro di acqua (si lascia bollire per mezz’ora). Ancora, se volete un’azione disinfettante e sbiancante, potete preparare un collutorio naturale al bicarbonato e Tea Tree Oil. Questo collutorio non necessita di bollitura e deve essere preparato e utilizzato al momento. Vi occorrono: un bicchierino d’acqua, ½ cucchiaino di bicarbonato e 1 goccia di Tea Tree Oil. Mescolate bene tutti gli ingredienti, aggiungendo l’acqua fino a sciogliere il bicarbonato. In alternativa, sfruttate le proprietà del prezzemolo. Questo preparato va assunto freddo per contrastare l’alitosi. Vi occorrono: 2 tazze d’acqua, 2 o 3 rametti di prezzemolo freso e 2 o 3 chiodi di garofano. Per prepararlo, versate in un pentolino l’acqua, i chiodi di garofano e il prezzemolo (bastano anche solo le foglie). Portate ad ebollizione e lasciate bollire per 5 minuti. Infine, lasciate raffreddare e filtrate. Potete conservare questo collutorio fai da te per 3 o 4 giorni in frigorifero in una bottiglietta ben chiusa.

    Oltre ad utilizzare i colluttori fai da te, seguite i consigli per curare la vostra igiene orale o quelli per prevenire la carie.

    Foto tratta da Pixabay