Come dimagrire con la cyclette

da , il

    Come dimagrire con la cyclette

    La cyclette è uno di quegli strumenti che, pochi giorni dopo il suo acquisto, entra a far parte dell’arredamento della casa, rimanendo di fatto inutilizzata. Ma perché? la cyclette è un ottimo attrezzo per dimagrire e tenersi in forma, permette di fare esercizio fisico da casa, sostituendo egregiamente la bicicletta; magari non ne garantisce la stesse sensazioni, ma è davvero utile. Per dimagrire con la cyclette, inoltre, non c’è bisogno di eseguire esercizi stremanti e sottoporsi sedute di allenamento distruttive. No, basta avere un minimo di continuità, praticarla almeno tre volte a settimana e abbinare un’alimentazione sana.

    La cyclette al posto della bicicletta

    Molti trovano, e non a torto, noioso utilizzare la cyclette, ma si possono prendere alcuni accorgimenti per vivacizzare l’allenamento. Innanzitutto, potete posizionate l’attrezzo di fronte al televisore e vedere le vostre serie Tv preferite, guardare il telegiornale o un documentario paesaggistico, in modo da sentirvi, sebbene virtualmente, a contatto con la natura.

    Un’altra soluzione potrebbe essere quella di piazzare la cyclette sul terrazzo o in giardino nelle belle giornate.

    Le cyclette moderne posseggono dei sistemi programmabili di livelli, per cui potete alternare percorsi pianeggianti a quelli in salita, così da rinforzare la muscolatura.

    Iniziate con circa mezz’ora al giorno, aumentando pian piano la durata di ogni seduta di allenamento; vedrete che i risultati, inizialmente assenti, cominceranno ad arrivare in maniera visibile, e a quel unto la cyclette diventerà un alleato insostituibile.

    Braccia e glutei

    Come sappiamo, la cyclette è fondamentale per dimagrire al livello del girovita e delle cosce, ma svolge un ruolo molto importante anche sui glutei, soprattutto se utilizzate il programma più duro (cioè la salita) e vi alzate sui pedali. In questa posizione, inoltre, tenete sotto sforzo anche i tricipiti, per cui svolgete un doppio lavoro.

    Se ci pensate, quando si fa spinning, gli istruttori tendono a far stare gli allievi sui pedali per gran parte del tempo. Infine un consiglio: tenete sempre con voi della musica che vi dia la carica, un asciugamano per il sudore e una bottiglietta d’acqua, magari con dei sali minerali diluiti.