Come guarire dalla bulimia nervosa: cure e terapia

da , il

    Come guarire dalla bulimia nervosa: cure e terapia

    La bulimia nervosa è una forma di bulimia che però non è caratterizzata da vomito; guarire dalla bulimia nervosa richiede un processo personalizzato, basato sul grado di evoluzione della malattia e sul tipo di sintomi che presenta. Premettiamo che non vanno assolutamente fatte autodiagnosi, ma bisogna subito richiedere il parere di uno specialista, quindi è necessario un approccio sia psicologico che psichiatrico per la bulimia nervosa, associato a terapie e cure di tipo nutrizionale. Queste presentano diverse caratteristiche e hanno come obiettivo principale quello di far decrescere, in modo graduale, la necessità di abbuffarsi incondizionatamente.

    Va sviscerato quindi un aspetto mentale molto importante,per risalire alle cause che hanno prodotto la bulimia nervosa. È importante riacquistare il senso del gusto e il piacere nel mangiare, nell’assaporare e riuscire a non provare vergogna se si ha fame, quella vera però.

    Sotto questo punto di vista sta riscuotendo molto successo un approccio psicoterapeutico usato di recente per la cura dei disturbi psicogeni dell’alimentazione, tra cui anche la bulimia nervosa: si tratta della partecipazione ai gruppi di auto-mutuo-aiuto, molto diffusi anche per l’anoressia, nei quali si condividono i propri problemi, le proprie vergogne e le proprie paure. Ogni gruppo è moderato da una persona specializzata , che aiuta ad aprirsi e a parlare. La terapia di auto-mutuo-aiuto viene praticata sia dal vivo che tramite siti internet, in modo da inibire meno i pazienti.

    Per guarire dalla bulimia nervosa l’uso dei farmaci è spesso sconsigliato e da adottare solo in casi estremi.