Cosa mangiare per una colazione sana

da , il

    Cosa mangiare per una colazione sana

    Cosa mangiare per una colazione sana? La colazione è sicuramente il pasto più importante della giornata, ma molto spesso la sottovalutiamo perché abbiamo poco tempo da dedicarle. E così mangiamo fugacemente quello che ci capita sotto mano. In realtà, fare una colazione sana aiuta anche a prevenire alcune patologie importanti, come le malattie cardiovascolari, il diabete mellito e il colesterolo alto.

    Fare una colazione sana, quindi, è importante sotto molteplici punti di vista. Non solo per salvaguardare la nostra salute, ma anche per mantenersi in linea. E’ risaputo, infatti, che mangiare poco e male al mattino ci porta a ingozzarci a pranzo e a cena, immagazzinando un surplus di grassi che non fa certo bene al nostro pesoforma. Una buona prima colazione, invece, è in grado di fornire l’energia necessaria al corpo e al cervello per affrontare la giornata ed aiuta ad aumentare il senso di sazietà durante tutto il giorno, favorendo la regolarità dei pasti. Cosa mangiare, dunque e quali sono i requisiti fondamentali di una colazione sana?

    Una colazione sana e nutriente è, anzitutto, quella che è completa, cioè fornisce proteine, vitamine, sali minerali e zuccheri. Tutti questi nutrienti ci permettono di affrontare bene la giornata. In secondo luogo la colazione deve essere varia; in altre parole sarebbe bene modificarla giorno per giorno per alternare le vitamine e gli altri nutrienti apportati. Queste indicazioni valgono soprattutto per i bambini che sono in fase di crescita e quindi necessitano del giusto apporto di sostanze nutritive.

    Per quanto riguarda, infine, gli alimenti da consumare, un posto importante spetta sicuramente al latte, che è un’ottima fonte di proteine e di calcio. Per variare si può sostituirlo con lo yogurt, che apporta anche fermenti lattici, utili alla flora batterica intestinale. La colazione ideale, poi, comprende anche i carboidrati, come i cereali, il pane e le fette biscottate. Viceversa, le brioche, i cornetti e i biscotti farciti sono sconsigliati a chi ha problemi di peso perché sono troppo calorici. Alla colazione sana si può aggiungere anche un frutto fresco di stagione o una spremuta. Per affrontare con maggiore sprint la giornata, infine, si può puntare su una tazza di caffè o di tè. Ovviamente, le quantità da consumare dipendono molto dal tipo di dieta che si sta seguendo, dalle proprie caratteristiche fisiche e dal sesso. In generale, comunque, una sana colazione dovrebbe fornire circa il 20-25% delle calorie totali ingerite lungo l’arco della giornata. Quindi sarebbe bene regolarsi in tal senso.

    Scoprite anche la colazione ideale per non ingrassare e la colazione più adatta per i bambini che vanno a scuola!