Crampi allo stomaco: rimedi efficaci

da , il

    Crampi allo stomaco: rimedi efficaci

    I crampi allo stomaco possono essere risolti anche con i rimedi naturali più efficaci. Sicuramente si tratta di un disturbo particolarmente fastidioso, che non deve essere trascurato, specie se i crampi sono ricorrenti e intensi. Le cause del problema possono essere diverse e, talvolta, solo una visita specializzata riesce ad individuarle. Alcune indicazioni generali, però, ci permettono di capirne di più.

    Cause

    Solo una visita gastroenterologica ci permette di diagnosticare con certezza le cause dei crampi alla bocca dello stomaco. In linea generale, possiamo dire che le possibili cause sono: gastrite (anche nervosa), ulcera duodenale, ulcera gastrica (per cui esistono diversi rimedi) e pasti troppo ricchi e pesanti, specie quando vengono fatti di sera. Per questo motivo, in generale, sarebbe bene cercare di mangiare lentamente e non appesantirsi troppo anche quando si ha più fame. La causa dei crampi allo stomaco, comunque, può essere identificata anche riportando precisamente al medico quando si verificano i crampi (la mattina, dopo pranzo o cena). Ad esempio, se il dolore è avvertito a distanza di una mezz’ora dai pasti, potrebbe trattarsi di ulcera gastrica, mentre se il dolore si manifesta dopo aver mangiato, a distanza di qualche ora, la causa potrebbe essere da rintracciare in ulcera duodenale. Inoltre, si deve riportare l’eventuale presenza di altri sintomi (come la diarrea, la nausea, l’aria nello stomaco e il vomito) e la collocazione del dolore (che può essere anche sotto lo sterno). Al manifestarsi dei sintomi, quindi, meglio recarsi subito dal medico per scoprire la causa del problema e approntare le cure del caso. Particolare attenzione deve aversi nel caso in cui i crampi si riscontrino in gravidanza. Ma, cosa mangiare in questi casi e quanto possono fare le medicine e l’omeopatia?

    Rimedi

    Al di là della cura da adottare per risolvere la causa dei crampi alla pancia e allo stomaco, molto si può fare con l’alimentazione e i rimedi naturali. In caso di forti crampi allo stomaco e all’intestino, infatti, sarebbe bene limitare i cibi troppo ricchi di sale, mentre andrebbero preferiti gli alimenti ricchi di liquidi, come il minestrone, le minestre, le zuppe e i brodi vegetali. Assolutamente da evitare anche le bevande alcoliche, mentre il pane deve essere assunto con moderazione. Inoltre, come anticipato, sarebbe bene consumare piatti leggeri e non troppo grassi o elaborati, perché meno digeribili. Tra i rimedi naturali, invece, il succo di limone nel caffè, l’infuso di ortica e le tisane calde di camomilla, timo o melissa. Più in generale, possiamo assumere delle bevande calde, che riescono a rilassare il piloro e quindi a favorire la fuoriuscita del cibo dallo stomaco. Per i farmaci, invece, meglio consultare il medico.