Diabete e obesità: è allarme secondo gli esperti

da , il

    Diabete e obesità: è allarme secondo gli esperti

    La Giornata Mondiale dedicata al diabete è stata un’occasione importante per scendere in piazza e parlare di una malattia ancora oggi sottovalutata. Oggi la prevenzione può fare moltissimo e battere sul tempo questo disturbo. L’obesità è connessa al diabete e troppo spesso queste due patologie si trovano saldamente legate una all’altra. Pensate che l’80 % delle persone obese soffre di diabete di tipo 2. Cosa si può fare contro il diabete? Se l’obesità può essere definita il fattore di rischio più rilevante per l’incidenza della malattia, dimagrire e praticare un’attività fisica costituiscono la prima medicina utile contro il diabete.

    Oggi in tutto il mondo si contano qualcosa come 246 milioni di diabetici diagnosticati: si prevede che nel 2025 questo numero sfiorerà le 380-400 milioni di unità.

    Ne siete stupiti? Giuseppe Fatati, presidente dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (Adi) ha di recente presentato l’ultima pubblicazione in merito, La prevenzione inizia a tavola. Diabete, star bene mangiando. La prima prevenzione da imparare è costituita dall’alimentazione, attraverso una dieta sana che combatta il diabete con forchetta e coltello.

    Pensate che quindici chilogrammi di sovrappeso aumentano del 30% il rischio di morte prematura: è stato stimato da una recente indagine e porta una riflessione su quanto sia inutile il modello di una bellezza scheletricamente magra, ma al tempo stesso risulti importante nutrire un corpo sano e scattante per vivere in maniera attiva e vivace.

    Cereali, legumi e verdure sono alla base della cucina mediterranea, considerata tra le migliori e salutari al mondo.

    Ovviamente non bisogna dimenticare l’attività fisica: come sottolineato dall’Oms bisogna muoversi, a tutte le età.

    Andate in palestra oppure tuffatevi in uno sport che stimoli la vostra fantasia. Se non avete tempo utilizzate la vostra pausa pranzo per una nuotata in piscina o semplicement una paseggiata.

    La Giornata Mondiale del Diabete quest’anno ha avuto come slogan Corriamo più veloci del diabete: ricordate che per combattere il diabete e l’obesità potete iniziare dai piccoli momenti della quotidianità. Un passo nella giusta direzione può fare molto.