Dieta del freddo, il calore favorisce l’obesità

da , il

    Dieta del freddo, il calore favorisce l’obesità

    Siete in perenne dieta ma amate il calduccio di casa vostra? Correte subito a spegnere il riscaldamento ne guadagnerete in portafoglio e in salute. Secondo una recente ricerca dello University College di Londra le alte temperature artificiali favoriscono l’obesità, perchè privano il corpo del freddo naturale di cui ha bisogno per bruciare la giusta quantità di calorie. In realtà era un detto popolare che da tempo ci rincorreva, troppo caldo riduce il consumo di energia, e quindi di calorie, ma ora viene la conferma scientifica.

    Se avete freddo meglio coprirsi con un maglione in più che aumentare il riscaldamento, oltre a guadagnarne in salute ne sarà felice anche il portafoglio. I medici non stancano mai di dircelo da tempo, meglio 18 – 19 gradi di giorno e i 15 di notte, i classici 21 semplificano la strada a , raffreddori, acari e malattie e da oggi anche all’obesità.

    Le dottoresse Fiona Johnson e Marcella Ucci hanno analizzato il metabolismo delle popolazioni del Regno Unito concludendo che il caldo riduce al minimo la necessità del corpo di spendere energia, in particolare mettendo in relazione le temperature degli appartamenti e il peso dei volontari le dottoresse hanno riscontrato una relazione tra aumento del peso e della temperatura.

    Questa ricerca dimostra uno dei fattori che può aiutare l’aumento del peso, non certo il principale, ma è anche vero che fino ad oggi si erano analizzati principalmente diete alimentari e esercizio fisico mai condizioni ambientali. Certo se posizionare il termostato a 19 gradi aiuta… io ci farei comunque un pensierino.