Dieta del sorriso: depurarsi e sorridere mangiando

da , il

    Dieta del sorriso: depurarsi e sorridere mangiando

    L’alimentazione corretta e una dieta sana non solo possono servire per dimagrire, ma possono essere utili anche per migliorare l’umore e favorire il sorriso. Su questo tema e sulla base di numerose ricerche mediche sull’alimentazione e sulle reazioni che il nostro organismo ha dopo aver mangiato dei particolari cibi, si può fare una lista di alimenti da introdurre in una vera e propria dieta del sorriso.

    I cibi che devono essere inclusi nella dieta del sorriso fai da te devono essere cibi rilassanti e calmanti che rilascino nel nostro corpo delle sostanze positive.

    Uno degli elementi che non deve mancare nell’alimentazione del sorriso è la vitamina B che aiuta a proteggere la guaina mielinica del cervello e previene l‘invecchiamento cerebrale. Molto importanti sono anche il magnesio e il triptofano, il primo lo si trova in grandi quantità nelle bietole che infatti sono in grado di aumentare i livelli di energia ed agiscono anche come antidepressivo. Il triptofano invece si trova in abbondanza negli asparagi e favorisce la creazione di serotonina, l’ormone del buonumore.

    Altro elemento che non deve mancare è il licopene, una sostanza che contrasta le infiammazioni, principale fattore di depressione. Il licopene è un antiossidante presente soprattutto nel pomodoro e nei suoi derivati, a cui conferisce il tipico colore rosso anch’esso rallenta l’invecchiamento e la degenerazione cellulare nell’organismo.

    Anche il calcio è molto importante induce infatti l’organismo a rilasciare neurotrasmettitori che influenzano il buonumore. Nel menu si potrà includere poi il pesce e le cozze, alimenti ricchi di vitamina B-12 che non solo proteggono dall’invecchiamento cerebrale, ma soprattutto contengono zinco, iodio e selenio molto importanti per tenere in forma la tiroide (una ghiandola che si trova all’altezza della gola che regola anche l’umore).

    Come vi dicevo molte sono le ricerche che sono state fatte sui cibi che portano il buon umore e, essendo la depressione uno dei malesseri più diffusi in questo momento storico, una dieta incentrata sul benessere non solo fisico ma anche psicologico sembra quasi essere una pozione magica. Su questa linea infatti si basano diverse diete proposte anche online, una di queste si chiama proprio come questo articolo: dieta del sorriso.

    Si tratta appunto di una dieta che farà perdere peso ma con il sorriso, almeno così viene pubblicizzata, la scelta degli alimenti viene fatta più o meno in base alle indicazioni che vi ho dato sopra, ma viene fornito un menu ben preciso da seguire.

    Lo schema alimentare di base proposto è questo:

    1° step di una settimana dedicato alla depurazione dell’organismo e degli organi;

    2° step di due settimane dedicato al vero e proprio regime alimentare per innescare il processo che permetterà all’organismo di bruciare i grassi in eccesso;

    3° step mediamente di 1-2 mesi per stabilizzare il processo di consumo dei grassi ed ottenere in buona parte dei casi già risultati ottimali;

    4° step mediamente di 1-2 mesi per completare e modellare le parti del corpo di maggiore interesse.

    Il tutto inserendo cibi che favoriscono il buon umore.